Il governo sloveno non controllerà più i prezzi dei carburanti, che potranno scendere ancora

benzina e gasolio Slovenia

I prezzi di tutti i sono ora liberi, i benzinai potranno fissarli senza il controllo statale
Sarà possibile monitorare i prezzi dei singoli fornitori sul portale fuel.si

La si è unita alla maggior parte dei paesi europei che hanno stabilito liberamente i prezzi dell’energia petrolifera; tra quelli che l’hanno regolamentata, rimangono solo Lussemburgo, Belgio e Malta

La Slovenia ha ora liberalizzato i prezzi di tutti i carburanti, compresa la a 95 ottani e il diesel, che sono stati finora regolamentati dal governo. I rivenditori sottolineano che il rilascio porterà più concorrenza, quindi i prezzi potranno scendere ulteriormente. Di contrario avviso i consumatori, che temono un aumento dei prezzi.

Se si verificasse una correzione al rialzo inappropriata e imprevista dei prezzi, lo Stato potrebbe anche intervenire e applicare una misura di controllo dei prezzi, come previsto dalla legge. Si tratta di una misura di emergenza che potrebbe durare solo un anno e può essere rinnovata. Il ministro dell’Economia Zdravko Pocivalsek , che da diversi anni chiede la dei prezzi, ha assicurato che il governo interverrà se necessario.

Il governo sloveno ha regolato i prezzi dei dal 2000, poi a marzo 2016 ha liberalizzato prima i prezzi del da riscaldamento e della benzina a 98 ottani, e nel novembre dello stesso anno i prezzi del carburante a 95 ottani e del nelle stazioni di servizio su autostrade e superstrade. I prezzi sono stati fissati dal governo; dal 7 aprile li mantiene a un euro al litro.

Tra gli argomenti chiave per porre fine ai controlli sui prezzi sui restanti prodotti petroliferi, il governo ha citato la possibilità di una maggiore concorrenza nel mercato, che dovrebbe prima aumentare l’offerta di stazioni di servizio per scontare i rivenditori e quindi attirare nuovi fornitori sul mercato. Questo è il motivo per cui non vi è alcun aumento aggiuntivo dei margini dei commercianti di petrolio e quindi un aumento significativo dei prezzi dei prodotti petroliferi.

In che modo il cambiamento influenzerà i prezzi e il mercato?
Nonostante le assicurazioni politiche che ciò non accadrà, con poca concorrenza sul mercato tra i consumatori, si teme che la liberalizzazione dei prezzi possa aumentare significativamente i prezzi della benzina e del gasolio. “Dalla liberalizzazione dei prezzi del petrolio, ci aspettiamo solo prezzi più alti. È difficile immaginare che i fornitori ridurranno il , gravato da vari dazi” , sostengono i più pessimisti dell’Unione dei consumatori.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...