Molti giurano di aver visto il mostro di Loch Ness vicino a Isola (Slovenia)

"originale" mostro di Loch Ness

“originale” di

Dopo la tempesta, che domenica ha colpito anche in , molti hanno notato in mare una stranissima creatura, che ricordava moltissimo il celeberrimo “”, il mostro leggendario del lago di Loch Ness in . Molti sono accorsi a vedere il fenomeno, per fotografarlo, ma ad un esame più attento… il mostro non era altro che un dell’ex fabbrica Delamaris: il gasdotto faceva parte di un sistema di scarico delle acque piovane sottomarino.

In mare, quindi, non c’era Nessie, ma un tubo di uno dei due scarichi sottomarini collegati all’impianto di depurazione di . Il tubo ora non era più visibile. Lunedì, dopo che le autorità hanno rivoltato la cosiddetta sacca d’aria, è affondato di nuovo.

Nessie mostro di Loch Ness presunto in realtà un tubo

Il tubo che affiora dalla superficie del mare, scambiato per Nessie, il mostro di Loch Ness

Ovviamente, c’è stata un’intrusione di aria durante il pompaggio di acqua meteorica in eccesso, che si verifica durante le forti piogge. Quando c’è troppa acqua piovana, viene esaurita attraverso lo sfogo di sicurezza. Apparentemente, questo pompaggio ha causato così tanta aria nel sistema di scarico che nel punto più alto ha sollevato questo tubo. “Non c’è pericolo per l’ambiente”, ha detto Tomaž Umek del comune di Isola.

“Ho guardato fuori dalla finestra e ho visto questa pipa, che prima non c’era. Poi ho chiamato il 112, dove sono stato indirizzato alla Capitaneria di Porto.

“La nostra pattuglia è andata in mare e ha ispezionato la situazione. Abbiamo subito chiesto un intervento, quindi hanno prima installato delle lampade per garantire la sicurezza della navigazione”, ha spiegato Arturo Steffè del Settore Costiero. Questa zona è molto popolare tra i marittimi.

“Mercoledì, proveremo a scoprire dalle registrazioni le reali cause di ciò che è accaduto e determinare le misure su come ripararlo”, ha spiegato Umek.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...