La beffa della benzina agevolata a Trieste

benzinaio con soldi pompa di benzina

L’idea era quella di testare il “super sconto” fino al 30 settembre 2020. Si tratta di un esperimento che ha registrato l’interesse dei manager delle compagnie petrolifere e delle categorie interessate, studiato per ottenere in regione un prezzo competitivo rispetto ai vicini paesi stranieri e limitare il cosiddetto “turismo del pieno”.
Gli operatori hanno garantito la massima collaborazione a non vanificare questo esperimento.

Le Camere di Commercio hanno promesso lo snellimento delle procedure per il rilascio delle tessere di carburante, in previsione dell’aumento delle domande che dovrebbero giungere dai cittadini una volta aumentata la del prezzo.

Lo sconto previsto quindi nella fascia 1 è passato per la da 21 a 29 centesimi di euro al litro, mentre il diesel verrà scontato di 20 centesimi, rispetto agli attuali 14. Resta valido lo sconto ulteriore di 5 centesimi per le auto ibride.

ESPERIMENTO FALLITO
Una manciata di centesimi che non è sufficiente a portare il prezzo alla a un livello concorrenziale, e i fatti lo dimostrano. Se poi mettiamo il deterrente della , obbligatoria per ottenere lo sconto, la frittata è completa. Pochi hanno voglia di chiedere l’appuntamento (difficilissimo parlare con un operatore) fare file alla Camera di Commercio, pagare 15 euro…

Questo l’avviso della Camera di Commercio Venezia Giulia (ex CCIAA):


AVVERTENZA ALL’UTENZA:
si informa che l’alto numero di telefonate ricevute dagli uffici, fanno sì che non tutte le persone abbiamo potuto parlare con l’operatore addetto allo Sportello Carburanti alla prima chiamata.
ATTENZIONE:
INVITIAMO GLI UTENTI AD AVERE UN MINIMO DI PAZIENZA CON LE TELEFONATE PERCHE’ NON RIUSCIAMO A RISPONDERE A TUTTI.
IN QUESTO MOMENTO, CON GLI OPERATORI DELLO SPORTELLO IN LAVORO FUORI SEDE, E’ STATA POSTA IN ESSERE UNA DEVIAZIONE DI CHIAMATA CHE NON DA’ EVIDENZA DI TELEFONO OCCUPATO QUANDO L’OPERATORE E’ IMPEGNATO IN UN ALTRA CONVERSAZIONE.
Si invita, pertanto, ad avere pazienza e riprovare più volte.
—–
Da venerdì 3 aprile 2020 è ripreso il servizio degli Sportelli della Benzina regionale per il rilascio delle tessere carburanti agevolati della Camera di Commercio Venezia Giulia nelle due sedi di Gorizia e Trieste. Su indicazione della Regione Friuli Venezia Giulia il servizio verrà organizzato solo su appuntamento nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12. Per gli appuntamenti sarà necessario telefonare a Trieste allo 040 6701 218 – 6701 255 e a Gorizia allo 0481 384 253. Il servizio, come da indicazione della Regione, dovrà essere espletato facendo rispettare il divieto di ogni forma di assembramento, la distanza di sicurezza interpersonale di un metro, adottando idonee misure atte a garantire la sicurezza propria e quella dei cittadini. In tal senso l’Ente Camerale articolerà il servizio distanziando gli appuntamenti con un arco temporale di almeno 20 minuti.
LINK ALLA PAGINA DELLA CAMERA DI COMMERCIO


La tessera regionale si può anche richiedere online, ma vale solo per chi non l’ha mai avuta:
LINK ALLA DOMANDA ONLINE

Quindi, la maggior parte degli automobilisti triestini che si recavano in a fare il pieno prima del 31 agosto, continueranno a farlo, perché poco incentivati a fare la trafila per ottenere la tessera e pagare la benzina comunque più cara. Molti si sono chiesti: com’è possibile che in Slovenia, abbiano ridotto in tal misura il prezzo alla pompa? La risposta è semplice e dovrebbe far riflettere: hanno deciso di tagliare le maledettissime . Una decisione che Roma, ne siamo certi, non adotterà MAI!


Riferimenti utili:
Benzina cara? Questione di accise, Italia applica ancora finanziamento guerra di Etiopia » LEGGI

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...