Il Castello di Spessa ospita Madama Butterfly

PICCOLO OPERA FESTIVAL – XV EDIZIONE

MADAMA BUTTERFLY DI GIACOMO PUCCINI CON LA REGIA DI ENRICO STINCHELLI
L’EVENTO DI PUNTA DEL FESTIVAL, DAL 4 AL 10 LUGLIO AL CASTELLO DI SPESSA

Madama Butterfly Castello di Spessa

L’attesa del Piccolo Opera Festival è terminata: dal 4 al 10 luglio il Castello di Spessa ospiterà l’evento di punta del programma 2022, ovvero l’esclusivo allestimento del capolavoro di Giacomo Puccini Madama Butterfly. Saranno molteplici gli eventi racchiusi in questo importante debutto che inaugurerà ufficialmente uno spazio teatrale unico nel suo genere in regione, ovvero il Teatro di verzura realizzato sulla collina del castello grazie allo slancio mecenatesco di Loretto Pali proprio per offrire al festival e al suo pubblico un palcoscenico nuovo e di eccezionale suggestione. Il teatro si inserisce infatti nel paesaggio con palco, golfo mistico e gradinate a stretto contatto con la natura e sotto le stelle.

I campi da golf, il tappeto erboso, gli alberi secolari e i laghetti della tenuta faranno al tempo stesso da cornice e teatro a una produzione messa in scena da Enrico Stinchelli, regista e notissimo conduttore radiofonico dalla grande sensibilità e competenza in ambito operistico. Sul podio ci sarà invece il maestro Hirofumi Yoshida, direttore giapponese dalla carriera internazionale che ha collaborato anche con il Festival pucciniano di Torre del Lago.

Alla FVG Orchestra si aggiungerà il GO! Borderless Opera Chorus che fa parte del laboratorio transfrontaliero istituito dal Piccolo Festival. Per questa produzione il coro è stato preparato dal maestro triestino Elia Macrì.

Ira Bertman

Ira Bertman

La celebre opera denuncia attraverso una vicenda ambientata all’inizio secolo scorso la mentalità colonialista che calpesta il valore del dialogo culturale tra oriente e occidente nella vicenda di una giovanissima geisha tradita da entrambi i mondi ai quali credeva di poter appartenere attraverso l’illusione di un amore imposto da un matrimonio combinato. Nel cast della produzione del Piccolo Opera Festival spicca la Butterfly del soprano lettone Ira Bertman nel ruolo del titolo. La fedele Suzuki sarà Giovanna Lanza. La compagnia è internazionale e anche nella scelta degli interpreti il festival evidenzia la propria volontà di promuovere i rapporti italo-sloveni in una zona di confine: i ruoli di Pinkerton e Sharpless verranno interpretati da Oreste Cosimo e Jure Počkaj, Goro e lo Zio Bonzo saranno Federico Lepre e Tomaž Štular.

Oreste Cosimo

Oreste Cosimo

Stinchelli ha immaginato una Butterfly perfettamente inserita nello scenario naturale che riproduce in modo estremamente realistico la collina presso Nagasaki. La produzione sfrutterà tutte le suggestioni offerte dal contesto con il contributo dello scenografo Claudio Mezzelani. I costumi sono di Ilaria Papis, luci e video di Angelo Sgalambro.
Lo spettacolo è stato realizzato con la collaborazione del Comune di San Vito al Tagliamento, della Fondazione Luigi Bon, dell’Istituzione musicale e sinfonica del Friuli Venezia Giulia.
I biglietti possono essere prenotati e acquistati online, ma anche telefonicamente. Tutte le informazioni e I contatti sono pubblicati sulla pagina www.piccolofestival.org.

CREDITS
Piccolo Opera Festival gode del sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Promoturismo FVG – Io Sono Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Camera di Commercio Venezia Giulia, Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv, Comune di Gorizia, Comune di Cormons, Comune di Capriva del Friuli, Comune di Faedis, Castello di Spessa, Fondazione Villa Russiz, GO!2025 Nova Gorica / Gorizia, BRDA – Dežela Opojnih Trenutkov. Ha ottenuto il patrocinio di Mesta Občina Nova Gorica. Si ringrazia lo sponsor Trieste Airport Friuli Venezia Giulia.

Piccolo Opera Festival si svolge in collaborazione con i Comuni del Patto per il Collio: Dolegna del Collio, Farra d’Isonzo, Mariano del Friuli, Medea, Moraro, Mossa, San Floriano del Collio, San Lorenzo Isontino; Fondazione Accademia musicale Chigiana – Siena; Verona Accademia per l’Opera – Polo nazionale artistico; Scuola dell’Opera Italiana di Fiorenza Cedolins; Istituzione musicale e sinfonica del Friuli Venezia Giulia; Fondazione Luigi Bon; Comune di San Vito al Tagliamento; Associazione Musica Pura; Glasbeno društvo NOVA – Nova Gorica; Glasbena šola Nova Gorica; Accademia Internazionale Crescendo – Buje (Croazia); The Jerusalem Opera; Carmel Quartet; Associazione Mittelfest.

Piccolo Opera Festival è membro di Italiafestival e Opera Europa.


INFO BIGLIETTI
office@piccolofestival.org
+39 366 4218001 (dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14 e la domenica dalle 10 alle 13)

Spettacoli a pagamento
I biglietti possono essere acquistati:
online su www.vivaticket.com
via e-mail tickets@piccolofestival.org o via telefono +39 366 4218001. Ritiro al botteghino secondo l’orario comunicato. Pagamento con carte abilitato.

Spettacoli gratuiti
Con prenotazione obbligatoria (comunicazione generalità e recapito telefonico):
via e-mail tickets@piccolofestival.org
via telefono allo +39 366 4218001 dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14 e la domenica dalle 10 alle 13

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...