Croce Rossa: aiuto per Petrinja da Trieste

crocerossa Trieste raccolta per Croazia

L’8 e il 9 gennaio la Croce Rossa di Trieste in piaza Sansovino 3 ha iniziato a raccogliere aiuti per le vittime del a Petrinja e nelle zone limitrofe della Croazia. Che i triestini abbiano un grande cuore si è capito immediatamente, poiché molte persone si sono avvicinate al punto di e hanno tirato dal bagagliaio diverse borse di nylon di merci di ogni genere. Le donazioni raccolte saranno consegnate alla Croce Rossa di Buie, che si occuperà della distribuzione agli utenti finali.

Chiunque volesse aiutare dovrebbe attenersi alla pubblicata dalla Croce Rossa sul suo sito, perché – come avvertono – non accetterà cose inutili perché non ha un posto dove conservarle. Raccolgono principalmente alimenti con una durata di conservazione più lunga: farina, riso, pasta, zucchero, olio, sale, zuppe in sacchetto, cibo in scatola, marmellata, latte, acqua e frutta secca. Naturalmente, i prodotti per la cura della persona sono i benvenuti: sapone, shampoo, dentifricio e spazzole, carta igienica, fazzoletti di carta, tamponi e rasoi; nell’attuale situazione sanitaria, necessitano anche di dispositivi di protezione: maschere protettive, monouso, visiere, disinfettanti e simili. Va aggiunto che tutto ciò che viene donato deve essere inutilizzato e quindi confezionato.

Gli aiuti saranno raccolti martedì 13, mercoledì 14 e venerdì 15 gennaio, dalle 9.30 alle 13, e sabato 16 gennaio, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17. ore.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...