Weekend da evitare in Austria, bollino nero su tutta la fascia confinaria

traffico Austria confine

Si prevedono di nuovo lunghi ingorghi in Austria, nel prossimo weekend

Le vacanze iniziano questo fine settimana nel Baden Württemberg. Inoltre, arriverà una seconda ondata di viaggi dalla Baviera. Come sempre, il collo di bottiglia è il tunnel di Karawanken. La gestione dei blocchi potrebbe essere attivata nell’Oswaldibergtunnel.

I vacanzieri avranno anche bisogno di molta pazienza nei viaggi di ritorno. I punti di ingorgo sono di nuovo i valichi di frontiera da e verso la Slovenia. Il tunnel di Karawanken sull’A11 sulla strada che da Villach porta a Lubiana è il collo di bottiglia nei viaggi estivi quest’anno. Lo scorso fine settimana il tempo di attesa a causa dei controlli alle frontiere davanti al tunnel a tubo singolo per la Slovenia è stato di cinque ore. Un po’ meglio nei valichi con l’Italia, ma si prevedono ingorghi anche qui.

Uno scenario apocalittico minaccia questo sabato: significa diverse ore di attesa dalla mattina al pomeriggio. Se l’ingorgo si estende sulla A10, la gestione dei blocchi viene nuovamente attivata a Villach di fronte all’Oswaldibergtunnel. La domenica è il giorno un po’ più calmo, ma puoi aspettarti chilometri di ingorgo davanti al tunnel fino al primo pomeriggio.

Se vuoi evitare lunghi ingorghi, è meglio attraversare il confine di notte – ulteriori informazioni al riguardo nel sito ufficiale Ö3 Verkehrsservice .

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *