Trieste – Waiting for Kentridge, rassegna internazionale di cortometraggi d’autore

Trieste Contemporanea ospiterà il 20 gennaio alle ore 17.00 la del catalogo di Waiting for Kentridge, mostra realizzata a cura di Paola Bristot e Andrijana Ruzic nell’ambito della 15a edizione del Piccolo Festival dell’Animazione 2021, la rassegna internazionale di cortometraggi d’autore organizzata da Viva Comix.
Il Piccolo Festival dell’Animazione è un festival unico nel suo genere non solo per l’alto valore artistico, ma anche per le tante e proficue partnership consolidate con enti, associazioni, sale cinematografiche del territorio.

waiting for kentridge

William Kentridge (Johannesburg, 1955) attraverso la contaminazione di diverse espressioni artistiche (film d’animazione, sculture, arazzi, video installazioni, performance, grafiche e disegni), Kentridge riesamina costantemente i problemi legati alla società contemporanea: migrazione, razzismo, memoria e oblio, riesame critico della storia, il ruolo dell’arte e degli artisti di oggi. Ha realizzato le sue opere audaci ed espressioniste nel periodo immediatamente successivo alla dell’apartheid (1994) e da allora ha esposto nei musei e nelle gallerie mondiali più rinomate (MoMA e Marian Goodman Gallery a New York, White Chappel a Londra, Documenta a Kassel, Biennale di Venezia). Collabora inoltre con prestigiosi teatri d’opera, per i quali ha diretto numerose opere e realizzato scenografie (Il “Naso” di Shostakovich, “Il Flauto Magico” di Mozart). L’opera animata di William Kentridge è una parte inseparabile della sua creazione artistica. Attraverso frammenti poetici ricavati dalla memoria del protagonista e dall’alter ego di Kentridge, l’artista Felix Teitelbaum, Kentridge espone molti problemi sociali legati al colonialismo e all’apartheid.

La mostra Waiting for Kentridge. Videoanimazioni 1975-2020 ha consentito al pubblico FVG di vedere nel novembre-dicembre e in postazioni video, monitor, computer e Tv in diversi punti dello spazio industriale del Moroso Design Outlet di Udine, 12 film “iconici” del percorso nel film di animazione di Kentridge e di parlare con il grande artista sudafricano presente all’inaugurazione.
Anche Trieste Contemporanea ha allora collaborato ad approfondire gli aspetti dell’arte di questo protagonista della cultura contemporanea proponendo una eccezionale e densa conversazione della storica del teatro, della videoarte e delle arti elettroniche Valentina Valentini, con la storica dell’arte contemporanea Benedetta Carpi de Resmini e l’architetto Tom Rankin, che fu tra i promotori del celebre progetto di Kentridge sui muraglioni del Tevere Triumphs and Laments (2016).

Questo importante approfondimento è ancora disponibile online.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...