Spaventoso cedimento della carreggiata in Strada del Friuli, oggi ispezione VdF

cedimento strada del Friuli

Un anno fa sono comparse le prime crepe sulla strada del Friuli, una settimana fa un muro sul ciglio della strada si è schiantato contro l’argine inferiore, e ora parte della strada è precipitata. Dopo che il muro di cinta ha ceduto, hanno messo in l’area e prelevato alcuni campioni geologici, e ieri il tratto stradale è stato ispezionato dai vigili del fuoco.

“La situazione su questo tratto di strada si trascina da più di un anno. Lo scorso dicembre sono comparsi sulla strada i primi segni di frana a causa delle forti piogge. La parte di strada in questione è stata recintata e da allora il traffico si è alternato in una direzione ”, ha detto Maja Tenze, presidente della circoscrizione altipiano Ovest. A giugno la giunta comunale ha richiamato l’ dell’assessore comunale Lodi e del funzionario comunale competente. Recentemente si è verificata un’ulteriore frana, che ha nuovamente richiamato l’ delle autorità. Hanno risposto che se ne stava occupando la protezione civile. A prima vista che la situazione è molto grave e urgente. “Ci sono grosse crepe sulla strada, ma è ancora aperta e percorribile, anche gli autobus la attraversano”, dice Maja Tenze, che è consapevole che una chiusura completa della strada sarebbe un grosso problema, ma crede che la deve venire prima. Un anno di attesa le sembra decisamente troppo.

Si chiede quindi sia all’amministrazione comunale di Trieste che ai servizi regionali di intervenire immediatamente e di risolvere una volta per tutte la questione delle frane a Contovello.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...