Società Meteorologica Alpino-Adriatica: Record assoluto del caldo sul Carso

La Società Meteorologica Alpino-Adriatica spiega l’eccezionalità del periodo in cui stiamo vivendo. Con 36.4 °C registrati nel primo pomeriggio di ieri (28 giugno 2022), la stazione meteorologica di Borgo Grotta Gigante-Osservatorio Climatologico del Carso supera il precedente record di temperatura massima che risaliva al giugno 2003 con 36.1°C.

Il valore è 11 gradi superiore al valore normale massimo giornaliero di fine giugno (25.2°C) e 8 gradi superiore al massimo assoluto mensile normale per il mese di giugno. Il raffronto è fatto con la statistica del trentennio 1971-2000.

Oltre alle temperature eccezionalmente alte in quota arrivate nel corso della giornata di ieri direttamente dal Nord Africa, alla base di questo valore straordinario vi è il debole borino caldo che ha soffiato per l’intera mattinata e fino al primo pomeriggio.
All’effetto della compressione adiabatica si è sommato quindi anche l’effetto di inibizione della brezza diurna marina.

Il è gestito dalla Commissione Grotte “EUGENIO BOEGAN” (CGEB – TS) della Società Alpina delle Giulie.
La Protezione Civile della FVG ha in funziona una stazione di rilevamento presso il medesimo sito.

capannine meteorologiche Carso

le capannine meteorologiche a norma WMO a doppia grigliatura (Stevenson Screen) garantiscono l’affidabilità del dato per i raffronti con il passato

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...