Slovenia, nuovi focolai virus: in arrivo misure severe per passare il confine

Il governo sloveno deciderà sull’eventuale delle misure e un elenco di progetti prioritari sarà presto sul tavolo.
Il numero di infezioni in è in aumento: 8 nuovi casi sono stati confermati mercoledì
Con l’aumentare delle nuove infezioni da , il governo deciderà su possibili misure più severe per entrare nel paese. Discuterà inoltre dell’elenco dei progetti prioritari di infrastruttura che hanno maggiori probabilità di contribuire a rilanciare l’economia dopo l’epidemia.

Il ministro Hojs ha annunciato che un inasprimento all’entrata nel paese potrebbe entrare in vigore in un giorno o due.

Con l’aumentare del numero di nuove infezioni da coronavirus – otto nuovi casi sono stati confermati mercoledì e un totale di 15 a partire da lunedì – la virologa Bojana Beovic ha anche chiesto una rivalutazione delle misure attuali , dicendo che in futuro sarebbe necessario valutare attentamente quali eccezioni veramente necessario e che non lo sono. Il ministro Aleš Hojs ha annunciato che i possibili inasprimenti potrebbero entrare in vigore venerdì o sabato. “Ho notato che ci siamo dimenticati molto rapidamente di rispettare determinate regole”, ha dichiarato il ministro della Sanità Tomaž Gantar in una conferenza stampa, rilevando la reale possibilità di una seconda ondata.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...