Russo: “le parole di Tuiach sono vergognose e il gruppo di maggioranza non condanna”

Fabio Tuiach

Il Vicepresidente del Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia Francesco Russo non ci sta, e va su tutte le furie dopo l’esternazione del famoso pugile e Consigliere Fabio Tuiach.

“In più di un terzo dei paesi del non esiste il problema perché per i gay c’è il carcere o la pena di morte”.
La violenza verbale fa male tanto quanto quella fisica: di queste parole – che sono vergognose e violente – risponderà in prima persona il Consigliere Tuiach.
E spero che la politica tutta, su questo punto, sappia parlare con una voce sola, senza distinzioni di parte, silenzi tattici o strizzate d’occhio a chi, dice cose inaccettabili che, purtroppo, producono consenso silente in una parte (seppur minoritaria) dell’elettorato.
Lo dico soprattutto al Sindaco e alla sua maggioranza in Consiglio Comunale: Fabio Tuiach fa parte del vostro gruppo. E non prendere posizione significa, implicitamente, avallare i suoi comportamenti”.
Così il vicepresidente del Consiglio Regionale Francesco Russo in merito al post pubblicato da Fabio Tuiach


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...