Le start-up stanno arrivando nell’ex magazzino di corso Cavour

Il Comune di Trieste ha trasformato l’edificio sul lungomare di in un moderno incubatore di imprese

Nasce un incubatore di imprese nell’ambito degli ex magazzini portuali di corso Cavour, tra il Magazzino delle Idee e il famoso negozio di abbigliamento Mirella. L’edificio fu abbandonato per diversi anni e in seguito divenne proprietà del Comune di Trieste, che lo ha appena trasformato nel cosiddetto : le start-up e aziende locali più piccole – vi troveranno un posto. Pertanto, vi furono sistemati vari uffici e sale riunioni e molta attenzione fu rivolta all’intrattenimento o alle varie forme di socializzazione informale.

“L’edificio sarà destinato a cittadini, imprenditori e scienziati, che saranno in grado di scambiare idee e creare progetti nuovi e innovativi”, ha dichiarato Enrico Conte, direttore dell’ufficio lavori pubblici nel comune di Trieste, durante la conferenza stampa di ieri. All’incontro hanno partecipato anche la consigliera comunale per i lavori pubblici Elisa Lodi, l’architetto Sergio Russignan e i rappresentanti delle aziende coinvolte nella ristrutturazione dell’edificio. Nell’ambito del progetto, per un valore complessivo di 3,2 milioni di euro (2,5 milioni provenienti da fondi europei), hanno completamente rinnovato l’edificio a tre piani, acquistato mobili, organizzato collegamenti elettrici e connessione Internet e acquistato tutte le attrezzature informatiche necessarie, dai computer ai proiettori e stampanti 3D.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento