Friuli Venezia Giulia, incredibile calo dei positivi proprio in occasione del V-Day

vaccinazione v-day

Come risulta dagli open data della Protezione Civile, dal 20 dicembre a oggi in regione gli attualmente sono calati di 2.111 unità, passando da 14.195 agli attuali 12.084.
In calo i pazienti in negli ospedali del Fvg, pari a 56 unità, lo scorso 20 dicembre erano 62. In calo anche i ricoveri in area medica: i ricoverati con sintomi sono passati dai 652 di domenica scorsa agli attuali 572 (-12,27%). Continuano a crescere, nel confronto tra le due settimane, il numero di dimissioni e/o guarigioni: 11.251 dal 20 dicembre a oggi, 4.962 la settimana precedente. Dall’inizio dell’epidemia, in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 47.299 casi di Covid 19. Le persone guarite sono 33.681. In totale, sono stati processati 904.549 test su 334.240 casi testati.

Questi dati inaspettatamente confortanti arrivano proprio nel giorno del . Sono oltre una trentina le persone alle quali fino a questo momento è stato somministrato il Pfizer/Biontech nella sede centrale della Protezione civile Fvg, da parte del gruppo di 8 infermieri e tre medici che in giornata inoculeranno le prime 265 dosi giunte in nottata in Friuli Venezia Giulia.
Le operazioni sono cominciate alle 9:06 e la prima fiala è stata somministrata ad Ariella Breda, medico dell’Azienda sanitaria giuliano isontina, che per prima ha individuato il virus in regione, effettuando il tampone su un paziente con sintomi sospetti.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...