Trieste sfida Roma alla Bianchi

ivan buljubasic

Ivan Buljubasic

SERIE A1 MASCHILE: TRIESTE FINALMENTE IN CAMPO
ALLA “BRUNO BIANCHI” SFIDA ALLA NUOTO
BETTINI: “GARA IMPORTANTE, SERVE CONCENTRAZIONE”

Il momento è finalmente arrivato. Sabato 12 dicembre, nel primo turno di ritorno della serie A1 maschile (girone B), la Trieste torna a giocare alla “Bruno Bianchi” con avversario la Roma Nuoto. Inizio fissato alle ore 18.00, la gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della società alabardata.

Qui Pallanuoto Trieste
La squadra del main-sponsor Samer & Co. Shipping si presenta ad un match praticamente decisivo (o quasi) in condizioni di forma discrete, ma con un bel po’ di incognite. La formula del campionato non permette distrazioni e per qualificarsi alla fase scudetto bisogna conquistare uno dei primi due posti del girone. E considerato che l’An Brescia è ampiamente favorita, per alabardati e giallorossi quello della “Bruno Bianchi” è già uno scontro diretto. Smaltite le positività e effettuato il consueto giro di tamponi pre-partita come da protocollo Federnuoto, Daniele Bettini e i suoi ragazzi non vedono l’ora di giocare. “Tocca a noi – spiega il tecnico ligure – siamo pronti, c’è tanta voglia di scendere in acqua e la consapevolezza di affrontare un avversario di buona caratura. Dal punto di vista fisico la squadra è a posto, ma, e non potrebbe essere altrimenti, ci mancano gli automatismi e la fluidità di manovra che solo la partita ufficiale ti può dare. E noi non ne facciamo una da metà settembre”. L’allenatore ha però le idee chiare su che tipo di prestazione si aspetta dalla sua squadra: “Anche se dal punto di vista tattico navighiamo un po’ a vista, dovremo mettere in campo ritmo e soprattutto tanta concentrazione. Dovremo gestire le energie e gli eventuali momenti di difficoltà. La posta in palio è molto importante, daremo tutto”. Per quanto riguarda la formazione, Bettini potrà schierare quella “tipo”, unico assente il secondo portiere Marco Persegatti.

L’avversario: Roma Nuoto
Giovani di qualità e alcuni elementi di esperienza. La squadra affidata in estate a Massimo Tafuro può essere infatti considerata un mix di queste due caratteristiche. I giallorossi hanno alle spalle una partita di campionato, quella disputata il 21 novembre a Mompiano e persa per 14-7 al cospetto dell’An Brescia. La Roma Nuoto aveva comunque destato una buona impressione, mettendo in mostra tante individualità interessanti. Tra i pali c’è l’affidabile Francesco De Michelis (classe 1999 e capitano del team), il perno difensivo è il marcatore Michele De Robertis (2000), Matteo Spione (anche lui del 1999) è un centroboa già nel giro nella nazionale azzurra. Accanto a loro attenzione ai due statunitensi Marko e Nikola Vavic, difensore e attaccante mancino con un trascorso al Bogliasco (allenato proprio da Bettini), e al navigato centroboa Giacomo Casasola, ex Sport Management.

Gli arbitri
La partita tra Pallanuoto Trieste e Roma Nuoto sarà diretta da Raffaele Colombo e Giuseppe Fusco, delegato Cristina Taccini.

Le altre partite
Sarà una giornata in formato ridotto, ma per fortuna non a causa del Covid. Due sfide sono state rinviate, Pro Recco-Quinto e Lazio-Ortigia Siracusa, per l’imminente turno di Champions League che vedrà coinvolti liguri e siciliani (assieme all’An Brescia, che da calendario deve comunque osservare un turno di riposo). Oltre a quella della “Bruno Bianchi” quindi fari puntati sul match tra Rn Florentia e Posillipo, con i toscani a caccia del primo successo stagionale, mentre a Milano la neopromossa Metanopoli se la vedrà con la Rn Savona.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...