Pallanuoto Trieste femminile : arriva la corazzata veneta, orchette pronte alla sfida

Virginia Boero pallanuoto Trieste orchette

Virginia Boero

SERIE : ARRIVA LA VENETA
TRIESTE OSPITA IL FORTISSIMO PLEBISCITO
QUATTRO ASSENZE NELLA SQUADRA ALABARDATA

Sfida casalinga per le . Sabato 12 dicembre, nel recupero della prima giornata del campionato di serie A1 femminile (girone A), alla “Bruno Bianchi” la Trieste affronterà il . Si gioca alle ore 15.30, la gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della società alabardata.

Qui Pallanuoto Trieste
Metabolizzata in fretta la trasferta di Genova, le orchette hanno lavorato con impegno in vista di uno dei match più difficili dell’intera stagione. Il Plebiscito è un’autentica corazzata, può considerarsi come una delle più serie candidate allo scudetto (assieme a Orizzonte Catania e Sis Roma) e nelle sfide precedenti ha sempre messo in notevole difficoltà la Pallanuoto Trieste. “Sono una squadra che non certo ha bisogno di presentazioni – spiega l’allenatrice Ilaria Colautti – fortissima e attrezzata in tutti i reparti. Ci attende una partita molto molto difficile, anche perchè saremo di nuovo in formazione molto rimaneggiata”. In settimana comunque la compagine alabardata si è allenata con buona lena e anche dal punto di vista fisico il gruppo sembra aver ritrovato la giusta brillantezza. “Proprio così – conferma la Colautti – dopo un bel po’ di tempo finalmente siamo al completo e la condizione fisica è in crescita. La sconfitta col Bogliasco brucia ancora, ne abbiamo analizzato i motivi. Di sicuro siamo ancora indietro per quanto riguarda il ritmo partita e facciamo fatica in fase difensiva, ci manca ordine e concentrazione. Caratteristiche che dobbiamo ritrovare in fretta, il Plebiscito è una squadra che non ti punisce al minimo errore”. Per quanto riguarda la formazione, quattro pesanti assenze in casa Pallanuoto Trieste: Gaia Gagliardi, Aleksandra Jankovic, Grace Marussi e anche Dafne Bettini, impegnata con il Setterosa.

L’avversario: Plebiscito Padova
La compagine di Stefano Posterivo è un’autentica schiacciasassi. Il ruolino di marcia stagionale delle venete recita 5 partite disputate tra Coppa Italia e campionato, con 5 vittorie conquistate. Nelle ultime due uscite il Plebiscito ha faticato un po’ più del solito, passando per 11-15 sul campo del Bogliasco e per 9-10 sabato scorso alla Monte Bianco di Verona grazie ad un gol di Gottardo arrivato a soli 53’’ dalla fine. Alla “Bruno Bianchi” il Padova si presenterà senza due titolari, considerato che l’attaccante Elisa Queirolo e la centroboa Agnese Cocchiere sono in collegiale con il Setterosa. Nonostante ciò, quella patavina resta una squadra di grande pericolosità. Tra i pali c’è una sicurezza come Laura Teani, mentre le sorelle Savioli, Sara Dario, Alessia Casson, Alessia Millo, Chiara Ranalli e la rientrante Sara Centanni garantiscono un rendimento sempre di alto livello. In stagione Pallanuoto Trieste e Plebiscito Padova si sono affrontate in Coppa Italia lo scorso 26 settembre con successo veneto per 25-2.

Gli arbitri
La sfida tra Pallanuoto Trieste e Plebiscito Padova sarà diretta da Luca Bianco e Andrea Doro, delegato Alessandro Roberti Vittory.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...