Nuovo radar marino per i monitoraggi nel Golfo di Trieste

In questi giorni a Trieste si sta provvedendo all’installazione del Radar marino acquisito da Arpa con i fondi del progetto Interreg IT-HR FIRESPILL. Il radar, modello HF Wera, verrà posizionato sulla Diga Vecchia grazie ad una collaborazione con la Lega Navale Italiana sezione di Trieste.

radar marino arpa installazione

I dati rilevati dal nuovo radar saranno integrati assieme a quelli di altre due installazioni analoghe, presenti nel golfo: l’impianto di Aurisina gestito dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale (OGS), e il dispositivo situato a operante grazie alla collaborazione dell’Istituto Nazionale di Biologia sloveno e dell’Agenzia per l’Ambiente slovena.

I tre radar creano una rete di monitoraggio per le correnti superficiali e l’altezza delle onde su tutto il Golfo di Trieste. In particolare lo strumento di aumenterà l’accuratezza delle misure rimuovendo la bassa qualità dell’area geografica tra i due rilevatori attualmente presenti.

Grazie a questa configurazione, sarà possibile migliorare il monitoraggio ambientale in continuo del golfo triestino e fornire un prezioso supporto nell’affrontare eventuali ambientali, causate da rilascio accidentale di idrocarburi, con particolare interesse nei siti vulnerabili lungo la costa e nel mare del golfo.

radar marino

radar marino

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...