Coroneo, anche il carcere di Trieste aggredito dal covid

carcerato prigioniero

Il coronavirus è comparso anche nel carcere di Trieste, il Coroneo. ha confermato questa mattina che due guardie e un medico mostrano sintomi di infezione e sono attualmente in isolamento domiciliare, risultati al test. Sono state annunciate altre 250-300 persone per il test. Nel pomeriggio, altri 16 reclusi – tutti in cucina – e due guardie sono risultati positivi.

Le carceri in Italia sono note per essere sovraffollate, rendendole un ambiente rischioso durante una pandemia. All’ stanno studiando la situazione e hanno immediatamente ordinato di prelevare un tampone dai detenuti, e dal personale che lavora all’interno della prigione di via Coroneo. Useranno test rapidi per i casi più rischiosi.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...