A Treviso si produce il caviale che fa concorrenza a quello russo

Nel vicino Veneto si produce un’eccellenza perlopiù sconosciuta ai normali consumatori, ma ben conosciuta dagli estimatori

La trevigiana Caviar Giaveri, guidata da tre sorelle, a Breda nel Piave confeziona un record di 15 tonnellate di caviale l’anno, in gran parte destinato all’estero.

L’ è gestita da Giada, Jenny e Joys Giaveri, figlie di Rodolfo che ha fondato il business 40 anni fa, e oggi ospita, in quindici ettari di vasche e possedimenti ittici, più di un milione e mezzo di storioni, appartenenti a dieci specie, ognuna delle quali permette di produrre un caviale diverso.

La maturazione del pesce può durare dai 7-8 anni dei classici storioni siberiani fino ai 30 dei beluga. Grazie a un ecografo umano viene poi fatto uno screening a ogni pesce, che viene poi diviso tra produzione di caviale e nascita di nuovi esemplari, e anche le uova vengono poi selezionate manualmente e salate secondo la russa, prima di essere lasciate maturare in ambienti protetti per almeno tre mesi.
Il 90% è destinato all’estero, in particolare ai settori ho.re.ca. di Americhe, Asia ma anche Europa, con Francia e principali acquirenti.

caviale

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...