Ricetta scacciavirus: vin brulè alla triestina

Emergenza coronavirus? Possiamo fare poche cose per contrastare il morbo dal momento che non esiste un farmaco o una cura specifica. Però possiamo “aiutare le difese immunitarie” con questa antica e semplice bevanda ristoratrice!

INGREDIENTI

rosso corposo ½ litro
• zucchero 100 g
• chiodi di garofano 4
• cannella una stecca
• limone ½
• arancia ½

PROCEDIMENTO

Sbucciate la mezza arancia e il mezzo limone, avendo cura di togliere solo la parte arancione dell’arancia e la parte gialla del limone.
Versate in un tegame il vino rosso, aggiungete lo zucchero, la stecca di cannella, i chiodi di garofano e la buccia dell’arancia e del limone, quindi mescolate.
Ponete il tegame su fuoco moderato e portate ad ebollizione, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, lasciate bollire per qualche minuto, fiammeggiare la superficie per fare evaporare l’alcool, quindi togliete dal fuoco e fate riposare un poco.
Versarlo nei bicchieri individuali, passandolo attraverso un colino, quindi servite ben caldo. I virus sono avvisati!

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...