Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Monica Canciani contro il flash mob al Pedocin: “pagliacciate”

, Consigliere Comunale Lega Salvini, non le manda a dire sul caso “donne islamiche al Pedocin” e si scaglia contro il flash mob di domenica

Le sue parole: Chi mi ha votata mi ha scelta anche perché dico quello che penso, non certo per fare la democristiana e quindi, di fronte a ste pagliacciate, non me ne sto zitta.
Siccome ho già fatto tutte le considerazioni del caso, aggiungo solo questo: dopo Monfalcone anche Trieste ha il suo carnevale estivo!
Luogo: Pedocin
Modalità: partecipanti in acqua con flaide coprenti a 35 gradi all'ombra (ma solo per qualche ora!)
Finalità: essere solidali con il volere del maschio che obbliga la donna a coprirsi interamente per fare un bagno facendo finta che sia una libera scelta
Risultato: far lavorare giornalisti e fotografi la domenica (e far ridere mezza Trieste)
A parte la parentesi comica chi sostiene queste iniziative in nome di una presunta libertà non si rende conto del danno che fa al nostro Paese e alla nostra cultura. Si comincia a fare piccole concessioni (tanto cosa vuoi che sia) e poi dall'altra parte si pretende sempre di più in virtù di un'integrazione che non esiste. E così si arriva all'esempio dell' dove in alcune zone la giustizia islamica conta più di quella ufficiale (c'è un'inchiesta in merito del Messaggero, non sono parole mie!). Sul suolo inglese, nel 2015, i tribunali della Sharia erano una trentina e i giudici si rifanno alle regole che derivano direttamente dal Corano. Indovinate un po' chi sono le vittime principali delle decisioni delle corti?

flash mob bagnanti vestite al Pedocin di Trieste


Leggi anche » La consigliera comunale Monica Canciani apre uno “sportello” per ascoltare i cittadini in difficoltà

Condividi

You may also like...

Almanacco News