A Capodistria contingentamento accesso zone balneari

A , l’accesso alle zone di sarà limitato in caso di afflusso eccessivo. Le capacità dei bagni sono limitate, con adeguate misure di sicurezza.
Per i prossimi fine settimana, il comune di Capodistria si aspetta nuovamente un numero crescente di visitatori nelle zone di balneazione, dove il numero di bagnanti è limitato a causa di misure volte a frenare la diffusione del coronavirus.

Se il numero di visitatori supera la capacità consentita, saranno costretti a disabilitare temporaneamente l’accesso alla piscina, avverte il comune.

“Ai cittadini viene chiesto di essere responsabili e di porre preoccupazioni sulla sicurezza prima di altri interessi. Quando si visitano i bagni, assicurarsi di avere la distanza di sicurezza adeguata e, in caso di piena occupazione, rinviare la visita ai bagni a un momento successivo ” , hanno esortato.

Lo scorso fine settimana, l’Istria slovena era piena fino all’orlo, e i prossimi fine settimana non sarà diverso. Dato che siamo ancora in un periodo di condizioni di emergenza, che ci impone di rispettare le raccomandazioni in materia di socializzazione, igiene e mantenimento della distanza, il comune consiglia di controllare il regime operativo prima di visitare i bagni.

Vale a dire, un regime di sicurezza speciale si applica in entrambi i bagni della città nel comune di Capodistria, che prevede che un .

A Žusterna, il numero massimo di visitatori è 700, e in Mokra mačka 500. Quando le aree saranno completamente occupate, l’ingresso sarà temporaneamente bandito in entrambi i bagni.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *