Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Slovenia, 338 in quarantena al confine sabato, altri 435 domenica

confine Slovenia Croazia

Sabato è stato il primo giorno di misure più severe per attraversare il confine di stato in Slovenia, dai paesi considerati non sicuri. Gli operatori sanitari, in con agenti di polizia, hanno messo in quarantena 338 persone, la maggior parte delle quali provenienti ​​dalla Bosnia Erzegovina. Altri 435 bloccati domenica.

In conformità con la decisione del di venerdì, il provvedimento di quarantena è iniziato alla frontiera da sabato. Le autorità competenti emettono decisioni di quarantena a quattro valichi di frontiera con la Croazia, in particolare ai valichi di frontiera Gruškovje, Obrežje, Metlika e Jelšane e a Pince, al confine con l'Ungheria. Le persone che soddisfano le condizioni per entrare in Slovenia possono passare solo attraverso quei valichi.

Se qualcuno che è soggetto alla quarantena obbligatoria tenta di entrare in Slovenia in un altro punto, viene reindirizzato verso uno dei cinque valichi di frontiera.

Dalla Croazia, che da è scesa negli inferi della lista da sabato, gli sloveni possono tornare a casa senza problemi se provano che erano davvero lì.

Tempi di attesa
Il periodo di attesa maggiore è ai valichi di frontiera Gruškovje, Obrežje, Slovenska vas, Dragonja, Sečovlje, Sočerga e Jelšane.

In questi giorni, a causa dell'inizio della turistica, è previsto un aumento del traffico turistico dall'Austria alla Croazia e viceversa, secondo il Traffic Information Center

Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!

You may also like...

Almanacco News