A Basovizza gli scatti della fotografa naturalista Barbara Camassa

Barbara Camassa, fotografa naturalista triestina profondamente innamorata del , ha dedicato le sue energie alla subacquea con l’impegno di documentare e valorizzare la biodiversità marina con particolare riguardo alle curiose bellezze sommerse del Golfo di Trieste.
Barbara non è più tra noi, ma come Centro didattico naturalistico di e Area Marina Protetta di Miramare, vogliamo ricordarla e valorizzare le sue immagini di elevato valore artistico e scientifico.
La fotografica “Il Mare di Barbara”,

inaugurata venerdì 29 novembre, continua presso il Centro didattico naturalistico di Basovizza fino al 31 gennaio 2020.
Ingresso libero



corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...