Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Wartsila, Barbarossa (UGL Metalmeccanici): «Governo e Regione FVG prendano in mano vertenza con accordo di programma»

Wartsila – UGL – Unica soluzione è continuità industriale

«Proprio perché abbiamo apprezzato il costante impegno della Regione Friuli Venezia Giulia e del Governo nelle varie fasi della vertenza Wartsila e constatato il poco, se non addirittura il nulla, fatto dalla multinazionale Finlandese nell'ultimo anno per reindustrializzare il sito di Bagnoli della Rosanda, crediamo sia opportuno che a prendere in mano la vertenza debbano essere proprio i due attori istituzionali, attraverso un accordo di programma che coinvolga tutte le parti in causa con l'obiettivo di dare un futuro a tutti i dipendenti del territorio sia diretti sia dell'indotto”.

Lo dichiarano in una nota i vicesegretari nazionali UGL Metalmeccanici, Adelmo Barbarossa e Aurelio Melchionno, all'indomani dell'incontro presso il Mimit tra sindacati, azienda e il Sottosegretario Fausta Bergamotto e i funzionari ministeriali Giampiero Castano e Mattia Losego, l'assessore al Lavoro della Regione Friuli-Venezia Giulia, Alessia Rosolen, sulla reindustrializzazione dello stabilimento Wartsila di Bagnoli della Rosanda a seguito della scelta della multinazionale di chiudere l'esperienza italiana e trasferire le produzioni in Finlandia.

«Il sito triestino, che comprende oltre allo stabilimento Wartsila numerose aziende dell'indotto, ha un potenziale importante che può essere sviluppato dal punto di vista industriale e occupazionale. Riteniamo che la multinazionale finlandese dalla firma dell'accordo sottoscritto il 29 novembre del 2022 in poi abbia creato soltanto ostacoli, mentre il futuro di Bagnoli della Rosanda è nella continuità industriale, nella di motori navali, ecologici, alimentati ad idrogeno. Soluzione che, come Ugl Metalmeccanici, indichiamo da tempo».

«Crediamo, infine, che la rinuncia da parte del Gruppo Mitsubishi non sia un abbandono definitivo della dimostrazione di interesse per il bacino industriale Triestino, ma, anzi, che sia possibile anche una nuova dimostrazione di interesse. Occorre soltanto darsi concretamente da fare», concludono Barbarossa e Melchionno.

Ugl Metalmeccanici Wartsila


Leggi anche » Le nuove gallerie dell'antico Acquedotto di Maria Teresa d'Austria a Trieste


Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!

You may also like...

Almanacco News