Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Visioni Future 2024: un corso per ragazzi per il teatro e l’arte contemporanea

“Visioni Future 2024”: un corso per ragazzi per organizzare, comunicare il e l'arte contemporanea

Per e ragazzi tra i tra i 16 e i 24 anni

In programma un percorso di formazione e laboratoriale, pratico e teorico, gratuito da febbraio a maggio a termine del quale sarà possibile partecipare attivamente ad alcuni dei più importanti festival e rassegne del territorio regionale

visioni future

Capire, organizzare, comunicare il teatro e l'arte contemporanea. È quello che si propone di fare “Visioni Future 2024” coinvolgendo giovani, tra i 16 e i 24 anni, in un percorso di formazione e laboratoriale, pratico e teorico, gratuito, a margine del quale sarà possibile anche partecipare attivamente ad alcuni dei più importanti festival e rassegne del territorio regionale.

“Visioni Future 2024” desidera offrire alle studentesse e agli studenti, un'occasione per mettersi in gioco in prima persona, per conoscere spettacoli, eventi e artisti. L'obiettivo di questo progetto – curato da associazione Quarantasettezeroquattro, IoDeposito, A.ArtistiAssociati, Teatro club di Udine, e promosso dal Comune di Gradisca con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – è offrire strumenti utili per comprendere la scena contemporanea e avvicinare i giovani ai nuovi linguaggi attraverso un percorso laboratoriale, in programma dal 7 febbraio a maggio, che consentirà di conoscere, comprendere e organizzare eventi culturali che si occupano di teatro e arte. Il percorso sarà diviso in più moduli teorici e pratici, e prevede la possibilità di “mettere le mani in pasta”. La partecipazione è libera e gratuita e si svolgerà negli spazi messi a disposizione dagli enti organizzatori, a Udine e Gorizia.

I partecipanti, dopo un primo percorso comune, potranno scegliere tra uno o più percorsi di approfondimento a cui partecipare. La formazione varierà tra le 10 e le 20 ore, a seconda della scelta “curricolare”. Verrà inoltre proposta la partecipazione gratuita alla visione di alcuni spettacoli in teatri e festival della regione; mentre le esperienze pratiche saranno disseminate per tutto il 2024. Chi deciderà di collaborare come staff agli eventi degli enti proponenti verrà corrisposto un compenso.

Durante i moduli proposti da “Visioni Future 2024” si parlerà di teatro, arte, performance e installazioni. Di ciò che ai partecipanti piacerebbe vedere. Ma sarà anche l'occasione per partecipare a spettacoli e opere d'arte contemporanea, per capirne il senso, apprezzarne il valore. Inoltre durante il percorso è previsto che le ragazze e i ragazzi selezionino nuovi spettacoli da programmare a un festival. Previsto anche l'allestimento di mostre d'arte contemporanea; l'utilizzo dei social network per promuovere e raccontare eventi e spettacoli, artisti e backstage; organizzazione di spettacoli. Insomma, sarà un'immersione totale nell'arte.

Per iscrizioni e/o informazioni è possibile contattare la referente del progetto: Marialaura Maritan (maritan@quarantasettezeroquattro.it | 3462279789)


PROGRAMMA

MODULO #1 – IL CONTEMPORANEO
Il 7/8 febbraio e il 15/16 febbraio
Incontri dedicati ai linguaggi del contemporaneo e alle nuove drammaturgie. A partire dalla visione di spezzoni di performance e spettacoli si attiveranno dei momenti di riflessione, per costruire un vocabolario comune della scena e per offrire alcuni strumenti per attivare una riflessione critica per comprendere cosa sono il teatro e l'arte oggi. Alcune delle tematiche trattate saranno: il testo, gli spazi, i corpi, la relazione con il pubblico e le nuove tecnologie. Dopo questo primo momento, tutti i partecipanti decideranno come proseguire il percorso potendo scegliere tra uno o più dei moduli successivi.

MODULO #2A – CURATELA
Esposizione d'arte contemporanea a cura di Io Deposito
Il 23 e 24 febbraio e il 24 -25- 26 marzo
I partecipanti avranno modo di collaborare con l'associazione IoDeposito nei processi di curatela e allestimento di uno o più eventi d'arte contemporanea e didattica dell'arte da loro organizzati nei weekend del 23 – 24 febbraio (Udine – Tolmezzo) e 24-25-26 marzo (Valvasone).

MODULO #2B – CURATELA
Selezione performance per Richiedo asilo artistico a cura di 4704
Il 27/28 febbraio e il 6/7 marzo
Presentazione delle proposte arrivate sulla call “Richiedo asilo artistico”. Come lavora chi seleziona delle proposte artistiche e come si sceglie. Attraverso una griglia per la valutazione si metteranno a confronto le varie proposte arrivate tramite la call, tenendo conto di contesti e obiettivi, budget e mezzi a disposizione, location e staff, il pubblico e l'innovazione.

MODULO #3 – ORGANIZZAZIONE, COMUNICAZIONE, CRITICA
Il 13/14 marzo, il 27/28 marzo e il 3/4 aprile
I partecipanti potranno seguire dei percorsi di approfondimento dedicati a tre specifici “mestieri della scena”: quello di organizzatore, di social media manager e di critico. Gli incontri preliminari offriranno alcune basi metodologiche, conoscenze teoriche e strumenti per poi poter provare a svolgere in autonomia queste attività. Sarà prevista la partecipazione a uno o più spettacoli/performance.

MODULO#4 – AL LAVORO!
I partecipanti potranno collaborare con alcune delle realtà all'interno di festival e rassegne organizzate nel corso dell'anno tra cui: Festival Contaminazioni digitali, Turriaco, a cura di Quarantasettezeroquattro (27-30 giugno 2024); Festival In\Visible Cities, a cura di Quarantasettezeroquattro (29 agosto-6 settembre 2024); Rassegna Innesti, Gradisca d'Isonzo, a cura di A. Artisti Associati (Ottobre 24 – aprile 25); Festival Vis a Vis, Gorizia e Gradisca, a cura di A. Artisti Associati (Ottobre 2024). I partecipanti avranno modo di affiancare i professionisti delle realtà proponenti, mettendo in pratica quanto appreso nei diversi settori. Sarà l'occasione per seguire festival e rassegne sul piano curatoriale, organizzativo e della comunicazione. I partecipanti saranno retribuiti per il lavoro svolto.


Leggi anche » Trieste – Ephemera in galleria il fiume che inizia con una spiaggia segreta


Condividi

You may also like...

Almanacco News