Valichi secondari, nessuna chiarezza sulla rimozione dei blocchi

La notizia che il governo sloveno ha revocato la quarantena per tutti coloro che entrano in dal Friuli-Venezia Giulia ha dato a molti l’impressione che tutti i valichi di frontiera saranno nuovamente aperti. Ma ci sono ancora le ai piccoli valichi di frontiera e non ci sono ancora informazioni che verranno rimosse.

Attraversare il confine è ancora regolato ai , il che solleva diverse domande. Secondo il decreto adottato venerdì dal governo sloveno, quattro saranno operativi sui collegamenti stradali lunedì: Gorizia-Vrtojba, Fernetti-Fernetiči, Pesek-Krvavi potok e Rabuiese-Škofije. “Solo i cittadini della Repubblica di Slovenia e della Repubblica italiana possono attraversare il confine di stato al di fuori dei (…)”, si legge nel decreto. Ma i gestori delle strade non hanno istruzioni per rimuovere le barriere. Inoltre non è chiaro il motivo per cui ci sarebbero ancora quattro , quando sarebbe possibile attraversare il confine agli altri collegamenti stradali.

Sorge anche la domanda su dove sarà possibile attraversare la strada tra Rateče e Tarvisio o tra Venezia e Kobarid, quando non ci sarà più un checkpoint.

Sia la polizia che il Consolato Generale della Repubblica di Slovenia a Trieste prevedono che il decreto sarà presto modificato o accompagnato da istruzioni.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...