In Slovenia confermata epidemia covid-19 anche nei furetti

furetto covid-19

Questo è il primo caso di infezione negli domestici. Esperti dell’Istituto nazionale di veterinaria della Facoltà di medicina veterinaria di Lubiana hanno confermato una nuova infezione da coronavirus nei furetti. È il primo animale domestico infetto in . Un che vive in una famiglia in cui è stata confermata una nuova infezione da coronavirus ha avuto problemi digestivi. Il vicedirettore dell’istituto, Uroš Krapež, ha affermato che l’animale infetto era rinchiuso in una casa con i suoi proprietari e quindi non rappresentava un pericolo di diffusione dell’infezione. Ha sottolineato che oltre agli esseri umani, i furetti e i loro parenti visoni e criceti, e raramente cani e gatti, possono anche essere infettati dal virus, il che non rappresenta un rischio di trasmissione dell’infezione all’uomo.

Secondo lui, l’infezione da animale a uomo nei Paesi Bassi e in Danimarca è stata un’eccezione, poiché i custodi sono in stretto contatto con più di mille animali infetti su base giornaliera.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...