Ricette: bale de toro impanade (testicoli di toro panati alla triestina)

Questa è una vecchia ricetta della cucina tradizionale triestina, tramandata da osteria a osteria. Pochi sono i locali rimasti a proporre questa pietanza, e per non dimenticare la storia della cucina nostrana la vogliamo riproporre nella ricetta originale, ben sapendo che nessuno si cimenterà in questa operazione.

Ingredienti:

• 1 Kg de bale de toro
• sal
• do’ ovi
• una grampa de rosmarin
• do foie de salvia
• canela
• pangratà
• oio per frizer

Dopo gaver lassà le bale nel freezer per 3 giorni, taiarle ancora iazade a fete de un centimetro. Distirarle su una guantiera e salarle ben. Lassar riposar per una note intiera. De matina lavarle sai ben e distirarle su un canovazzo fina che no le diventa sute.
In una scodela sbater i ovi e zontarghe un poco de rosmarin, salvia e canela. Zumbar le bale in sta conza, po’ passarle nel pangratà e frizerle in tecia con oio de boio.

TRADUZIONE

Ingredienti:

• 1 Kg di testicoli di toro
• sale
• due uova
• un pizzico di rosmarino
• due foglie di salvia
• cannella
• pangrattato
• olio per friggere

Dopo aver lasciato i testicoli nel freezer per 3 giorni, tagliarli ancora gelati a fette di circa un centimetro. Porli su un vassoio e salarli bene, devono rimanere cosi una notte intera.
Al mattino seguente lavarli molto accuratamente e stenderli su un canovaccio finche’ non saranno completamente asciutti.
In un piatto fondo sbattere delle uova alle quali si aggiungera’ in modesta quantita’ un trito di rosmarino, salvia, cannella. Immergervi i testicoli, passarli poi nel pangrattato e friggerli in padella con olio bollente.

Almanacco News « TUTTE LE INFO PER VIAGGIARE, QUI »
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *