Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Guerra in Ucraina: riapriranno le centrali a carbone come quella di Monfalcone?

Guerra in , preoccupazione per la ventilata riapertura delle centrali a carbone come quella di Monfalcone – La nota del Coordinamento Regionale del Friuli Venezia Giulia di FareAmbiente

“Molta preoccupazione per le parole del premier Draghi, che in seguito alla crisi energetica che si prospetta con il conflitto in Ucraina, evidenzia che potrebbe essere necessario riaprire le sette centrali a carbone site sul territorio nazionale – così il coordinatore regionale di FareAmbiente , che è anche referente per l'ambiente di ProgettoFvg. In questo caso anche nella nostra Regione quella della A2A a Monfalcone, centrale già al centro di polemiche sulla riconversione a gas e idrogeno, secondo noi nel caso di certo preferibile – sottolinea Cecco – con il carbone, per quanto provvisorio, sarebbe un ritorno al passato non auspicabile anche per le ricadute ambientali e tutto ciò comunque mette in evidenza la mancanza di un'adeguata strategia energetica, anche verso una certa l'autonomia, di chi ha governato il Paese soprattutto in questi ultimi anni, quando la crisi futura anche negli approvvigionamenti era evidente e che ora sta mettendo in difficoltà il comparto economico e le famiglie italiane, con insostenibili aumenti delle bollette. Ancora una volta possiamo dire che serve un cambio di passo immediato, che sembra alcuni esponenti dell'attuale Governo vogliano avviare e che è bene sollecitare”

Giorgio Cecco cantiere

Condividi

You may also like...

Almanacco News