Approvata estensione del Superbonus case

Di seguito, il post pubblicato in data odierna dal deputato M5S , Capogruppo X Commissione Attività produttive della Camera dei Deputati

APPROVATA ESTENSIONE DEL ! Potrà essere riconosciuto per seconde , IACP e altre tipologie.

La Commissione Bilancio della Camera oggi ha votato a favore della riformulazione di un emendamento al DlRilancio.
Grazie a questo risultato, possiamo considerarci un passo in avanti nell’efficientamento energetico e nell’adeguamento antisismico.

Ecco cosa prevede questo intervento sull’Art. 119 del Decreto Rilancio.

Estensione del Superbonus al 110% per:

• seconde case (per un massimo di 2 abitazioni per cittadino)
• immobili di proprietà di Istituti autonomi case popolari (IACP) e degli enti aventi le stesse finalità sociali
• di cooperative di abitazione a proprietà indivisa
• di organizzazioni non lucrative di utilità sociale
• di associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale e alle associazioni e società sportive dilettantistiche

In fatto di Sismabonus, l’emendamento ha previsto la possibilità di riconoscerlo anche per la realizzazione di sistemi di monitoraggio strutturale continuo, a fini antisismici.

Non sarà possibile utilizzare il Superbonus per le case di lusso (appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9). Mentre abbiamo previsto alcune semplificazioni per la ristrutturazione degli edifici storici, soggetti a stringenti vincoli urbanistici.
In ultimo, ma non per importanza. Un ulteriore emendamento prevede agevolazioni a favore delle imprese. In particolare:
• la possibilità di optare per la cessione del credito d’imposta a ogni stato avanzamento lavori, dando la possibilità alle aziende di avere sempre la liquidità disponibile.
• una deroga al divieto di compensazione dei crediti relativi alle imposte erariali, in presenza di debiti iscritti a ruolo, superiori a 1.500 euro e senza limiti al numero di cessioni

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *