Veronica Neglia proclamata «La Modella per l’Arte» regionale FVG

Veronica Neglia -  modella per l'arte 2015

39.o CONCORSO NAZIONALE – SELEZIONE REGIONALE A TRIESTE

VERONICA NEGLIA PROCLAMATA “LA MODELLA PER L’ARTE” REGIONALE FVG
La triestina Veronica Neglia – longilinea studentessa 19enne alta un metro e 76 – è stata proclamata “La Modella per l’Arte” nello storico e letterario Antico Caffè San Marco di Trieste, nel corso di un festoso incontro realizzato dall’organizzazione di Fulvio Marion con l’adesione della Ricky Nicosanti Event. La neoeletta cura la forma fisica praticando il fitness ed una sua aspirazione è di diventare modella professionista. Rappresenterà il Friuli Venezia Giulia alle fasi finali del 39.o Concorso Nazionale “La Modella per l’Arte”, l’originale evento che intende accostare la bellezza e il fascino femminile con il mondo dei Maestri dell’Arte attraverso alcuni tra i maggiori pittori italiani.
L’avvenimento nazionale è curato dall’associazione culturale “Suol d’Aleramo” presieduto da Paolo Vassallo, ideatore dell’evento, e ha festeggiato e premiato nelle svariate finali anche diversi noti volti e personaggi, come Paola Barale, Paola Perego ed Emanuela Folliero; patrocinano l’evento la Regione Piemonte, la città e il Comune di Stresa (località della prima e e delle ultime Edizioni), la Pro Loco e il Distretto dei Laghi. La Finale si svolgerà il 30 ottobre e il I novembre a Stresa nella storica ambientazione dell’Hotel Villa Carlotta di Belgirate sulle sponde del Lago Maggiore.
Venti affermati artisti a Stresa realizzeranno un quadro sulla “ oggi” ispirandosi alle modelle finaliste, scelte con eleganza durante  galà itineranti svolti in prestigiosi hotel  e italiani. Le finaliste riceveranno bellissimi omaggi dalle ditte sponsor R.C.M, NGM, Pierre Bonnet, Andrè Maurice, Camelia Paglieri, Schiapparelli, Melie & Madeleine, Bosca, oltre a litografie di notissimi pittori.
Annualmente la manifestazione riunisce personalità autorevoli delle arti figurative e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. I pittori protagonisti sono invitati da un comitato di qualità di critici d’arte con la consulenza della Meeting Art. Le opere realizzate verranno destinate a pinacoteche pubbliche e a quadrerie private.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...