Ultimi giorni per visitare la mostra di Bruno Chersicla

opera Chersicla piazza Grande Trieste

Bruno Chersicla – Ultimi giorni per visitare la mostra

La trovate nella Sala “Attilio Selva” di Palazzo Gopcevich (via Rossini 4)

Promossa dal Comune di Trieste e realizzata dal Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”, la mostra presenta di Chersicla di proprietà dei Civici Musei (oltre allo “Schmidl”, il Revoltella e lo Sveviano) e del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, assieme a quelle messe a disposizione dagli eredi e da alcuni amici, per un omaggio che dedica particolare attenzione all’esperienza collettiva del mega-graffito di Piazza Unità, a vent’anni esatti dalla sua realizzazione, nonché al rapporto di Chersicla con la sua città sui binari del teatro e della musica.

Nel mese di marzo 2020 ricorreva il del mega-graffito dedicato a Trieste e al mito di Europa in Piazza d’Italia, realizzato da Bruno Chersicla con la partecipazione di 4.572 volontari ed entrato nel dei primati come dipinto più grande del mondo. Realizzato con l’impiego di 4 tonnellate di colore, per un’estensione di oltre 10.000 metri quadrati, il graffito è ispirato al Ratto d’Europa, qui identificata alla personificazione di Trieste, trasportata dal mitologico toro. Armata di lancia alabardata, essa esprime la sua vocazione economica in qualità di porta d’Oriente, quest’ultimo evocato dalla mezzaluna e dal sol levante, all’interno di una enorme cornice azzurra dal profilo orientale, costellata dalle stelle simboliche dell’Europa Unita.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...