Udine supera i 100mila abitanti: grande festa per sindaco e assessori che percepiranno stessa indennità dei triestini

Friuli bandiera

Per 170 abitanti in più il sindaco di avrà la stessa di Dipiazza a Trieste: 7.800 euro/mese. Il segretario del comune di Udine, Francesca Finco, ha determinato sulla base della delibera della giunta Regionale, le indennità di funzione spettanti mensilmente a ciascun componente della Giunta comunale di Udine (con decorrenza agosto 2021) e la diaria mensile spettante al Sindaco quale rimborso forfettario delle spese per l’esercizio del mandato (con decorrenza settembre 2021). Il riferimento ai valori è stato individuato per i Comuni classificati con popolazione superiore a 100.000 abitanti. Udine sopra i 100mila abitanti è una manna per giunta e sindaco e qui si spiega il motivo per cui Fontanini e assessori hanno festeggiato alla grande durante Friuli Doc. Secondo le verifiche effettuate dagli uffici comunali, la popolazione residente nel Comune di Udine alla data del 31/12/2019 era pari a 100.170 residenti.

Come spiega Leopost, 170 residenti in più, sono quelli che hanno fatto la differenza. Galleggiare sopra i 100mila abitanti significa che sindaco e assessori della giunta di Udine riceveranno le indennità di funzione pari a quelle del sindaco di Trieste. Le mesate sono così distribuite: a Fontanini spetta un’indennità di 6.820 euri/mese ai quali vanno aggiunti 850 euri di rimborso forfettario per spese viaggio. Al vicesindaco Michelini 3.683 euri e agli assessori, spetta una mesata di 3.273 euri.

Occorre aggiungere che le indennità di funzione sono ridotte di un quinto per i lavoratori dipendenti a tempo pieno non collocati in aspettativa e per i pensionati. I promotori di questo salto di qualità (e quantità) è composta dal tridente Di Bisceglie, Revelant e Martines ed é riuscita a convincere l’assessore Roberti a tirar fuori il grano per gli amministratori.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...