Trieste, malore per 3 bagnanti, due morti e una grave

soccorso Pedocin

Tragico venerdì per 3 bagnanti in 3 spiagge diverse di Trieste. Nel bagno al Pedocin, un nuotatore accusava un malore fatale nel pomeriggio: niente da fare per lui. Sembra che sia un uomo che visitava regolarmente lo stabilimento.

Anche un uomo di 78 anni alla Costa dei Barbari è morto nel pomeriggio dopo essere caduto nel pericoloso mentre scendeva in mare. In entrambi i casi, i soccorritori del servizio 118 si sono precipitati, ma hanno potuto solo confermare entrambe le morti. Alla Costa dei Barbari hanno preso parte alle operazioni di soccorso anche del fuoco e soccorritori alpini.

La terza sfortunatissima bagnante, 74enne austriaca, mentre nuotava davanti al Riviera Hotel di Grignano, accusava un forte malore intorno alle 14.30. La donna, sdraiata sull’acqua a pancia in giù, è stata trascinata a riva dai presenti che hanno iniziato a eseguire un massaggio cardiaco. I soccorritori e un medico del servizio 118 sono accorsi sul posto, rianimandola per quasi mezz’ora, dopodiché il suo ha ripreso a battere. È stata trasportata all’ospedale di Cattinara, dove è stata ricoverata con un codice di triage rosso. Si dice che le sue condizioni di salute siano gravi. Sul posto è arrivata anche la Capitaneria di Porto per indagare sulle circostanze dell’incidente.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...