Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Trieste infestata dagli spiriti! Presentata la II edizione di Trieste Cocktail Week

TRIESTE COCKTAIL WEEK 2023 – Seconda edizione della manifestazione dedicata agli spirits dall'11 al 17 settembre

Oggi la presentazione ufficiale nel Comune di Trieste, co-organizzatore dell'evento – Una settimana dedicata alla miscelazione di qualità, con venti locali protagonisti

presentazione Trieste Cocktail Week The spirit of Trieste

Trieste, 4 settembre 2023 – “Trieste Cocktail Week” torna, con la seconda edizione, dall'11 al 17 settembre. L'evento è dedicato alla miscelazione e al bere di qualità ed è stato presentato questa mattina nella sala Giunta del Comune di Trieste, alla presenza del vicesindaco Serena Tonel, degli organizzatori dell'evento, Alberto Polojac e Filippo Vidiz, di Freshmedia, e di Elisabetta Nonino, Ceo Nonino Distillatori srl, main sponsor dell'evento.

Venti i locali della città coinvolti, che proporranno idee innovative e creative, con un'attenzione particolare al territorio e ai prodotti locali. E tutti sono già pronti per stupire il .

“Trieste Cocktail Week è una manifestazione che punta a promuovere un particolare segmento della ristorazione – spiega il vicesindaco Tonel – volto a valorizzare le professionalità e i prodotti di eccellenza del territorio, con un occhio di riguardo rispetto anche agli ingredienti e alle materie prime legate proprio a Trieste e al Friuli Venezia Giulia”. Elisabetta Nonino ha ricordato che “la nostra famiglia da sempre crede nel territorio, e quando ci hanno proposto di partecipare a Trieste Cocktail Week abbiamo abbracciato subito l'idea con gioia ed entusiasmo”

“L'obiettivo – sottolinea Polojac, direttore creativo della kermesse – è sostenere la crescita del settore, che anche a Trieste ha registrato uno sviluppo importante, contribuendo ad avvicinare ancora di più i consumatori a questo mondo. Dopo la prima edizione, sperimentale e comunque di grande successo, quest'anno l'evento si consolida. Puntiamo sul bere responsabile e di qualità ma anche sull'importanza di creare una community tra i professionisti della miscelazione. E il nostro impegno – aggiunge – va al di là della Trieste Cocktail Week, ma si snoda anche tra altre iniziative e collaborazioni, che comprendono anche visite e con i produttori”.
A Vidiz il compito di ricordare il calendario completo della kermesse, “con i locali raddoppiati rispetto al 2022 – precisa – e tante richieste pervenute al di là di quelle della rosa conclusiva, scelta per fornire un evento ben organizzato e di qualità”.

Ogni locale, per tutta la settimana, proporrà una sua “drink list” creata ad hoc per l'occasione. Polojac spiega che “quest'anno abbiamo scelto di non creare un menù ufficiale, ma di lasciare liberi i cocktail e i loro bartender di creare a piacimento qualsiasi proposta. Saranno però – precisa – idee tutte giocate sul binomio territorialità e innovazione, dove il primo elemento fa riferimento a due ingredienti della cultura beverage triestina che non dovranno mancare nei drink: il caffè, in quanto Trieste è la città per eccellenza del caffè, che questa volta sarà utilizzato però sotto forma di liquore; il spumante e Prosecco, dei quali il territorio vanta una lunga tradizione produttiva. E l'aspetto innovativo è rappresentato dal loro uso in miscelazione”.

Ad arricchire la “Trieste Cocktail Week” una serie di eventi e di masterclass, aperte ad addetti e appassionati, con ospiti internazionali, focalizzate sul tema “mixology”, ma anche con approfondimenti sui prodotti e su diverse tematiche del mondo bar, il cui programma è visionabile sul sito www.triestecocktailweek.it

Così come il numero dei locali, è cresciuto anche il numero di aziende e brand che sostengono la manifestazione e che forniranno i prodotti per la realizzazione dei cocktail. Manifestazione che ha “Nonino” come main sponsor e che sarà presente con i suoi prodotti, tra i quali l'Amaro Nonino Quintessentia, l'Aperitivo Nonino Botanical Drink e, soprattutto, con le sue grappe Monovitigno, delle quali la prima, la Monovitigno di Picolit, che ha rivoluzionato il mondo della distillazione, è stata creata esattamente 50 anni fa. Per celebrare anche questa ricorrenza, la distilleria sarà protagonista di Gala Dinner Show, opening party, che si terrà in una location esclusiva della città, una storica villa aperta sul Golfo di Trieste.

Altro main sponsor della manifestazione è Dolomiti Ice, che fornirà il , in diversi formati per tutta la settimana, e sarà protagonista dell'evento di chiusura, al Pier The Roof.
Nella stessa giornata si svolgerà la competizione “Speed Round Competition” dove si sfideranno in una gara tecnica e di velocità otto finalisti. Sarà presente anche Victoria Arduino, che per l'occasione presenterà la nuova macchina da caffè Black Eagle Maverick Pure Brew adatta alla preparazione di infusi da utilizzare anche per ricette mixology, con il campione italiano di Coffee in Good Spirits 2020 Andrea Villa. Sarà premiato oltre al vincitore della competizione, anche la miglior signature drink list della settimana. A seguire della premiazione ci sarà la festa di chiusura.
“Dolomiti Ice punta all'eccellenza nella fornitura del suo ghiaccio alimentare artigianale curando ogni singolo dettaglio all'interno del Trieste Cocktail Week”, così commenta Davide Pecoraro, ceo dell'azienda. “Per questo motivo durante la settimana organizzeremo anche una masterclass con la professional Flairbartender Daniela Istrate per poter apprezzare tutte le caratteristiche e l'alta qualità del prodotto, rendendo ogni cocktail unico per gusto aroma e sapori.”

Giornata speciale poi con il “Margarita Day”, evento con la collaborazione del Consolato del Messico a Trieste. Tutti i locali venerdì 15 settembre serviranno cocktail a base tequila, per festeggiare la ricorrenza della festa di indipendenza del Messico e suggellare il legame tra la città di Trieste e il paese centroamericano.

Sponsor Trieste Cocktail Week 2023: Nonino e Dolomiti Ice (main sponsor), Proposta Spirits (silver sponsor), Ginterior by Xedequa, Gin Opificium by Liquoreria Friulana, Theresianer (Gin Premium sponsor), Domina Venti, SVN senses, Azienda Agricola Jakne con Gin Nataniel, Wermut San Marco, Trieste Audace unnderwater wine, Parovel, Bloom Specialty Coffee (Local Excellence), Rg Mania, The Organics, RedBull, Finest Call Premium Cocktail Mixes, Rèal, Victoria Arduino (sponsor tecnici).

Organizzazione by Freshmedia e Intraprendi. Con la co-organizzazione del Comune di Trieste e di Trieste Convention and Visitors Bureau. Con il supporto di IoSonoFriuliVeneziaGiulia, Federalberghi Trieste, Confcommercio Trieste, Fipe, Consolato del Messico a Trieste, Creativa.


Leggi anche » Trieste Cocktail Week, torna l'amato evento

Condividi

You may also like...

Almanacco News