Slovenia | raffica di multe a gente senza mascherina, maxi sanzione a chi mangia

gente con mascherina

– Ci sono sempre più per non aver indossato maschere protettive ma la base giuridica non c’è: la legge sulle malattie infettive impone al governo solo per limitare e vietare i movimenti.
Agenti di polizia, guardie e una folla di ispettori emettono migliaia di per non aver indossato maschere protettive e altre violazioni delle misure ordinate dal governo. Ma la legge sulle malattie infettive consente (per il momento) al governo di adottare solo restrizioni e divieti di circolazione.

Alojz Sladič , capo del dipartimento di sicurezza generale e pianificazione della sicurezza presso l’amministrazione della polizia, ha descritto nella conferenza stampa del governo di venerdì che a novembre sono stati emessi 3.647 avvertimenti e 2.663 ordini di pagamento in relazione a violazioni della legge sulle malattie infettive.

I poteri sanzionatori sono stati conferiti agli agenti di polizia nel quinto pacchetto anti-, così come alle guardie municipali e cittadine e alla maggior parte degli ispettorati.

La maggior parte delle condanne, ha detto, sono state inflitte per violazioni dell’ordinanza sull’attraversamento tra comuni e per non aver indossato una maschera.

” Le violazioni delle ordinanze dovrebbero diminuire lentamente, ma il loro numero non cambia in modo significativo su base giornaliera. Vorremmo anche chiarire l’azione nei casi in cui una persona non rispetta una misura legale. Pertanto, quando un agente di polizia chiede a una persona di indossare la maschera protettiva sul viso, se la persona non ne tiene conto, il poliziotto può infliggere una multa di 333 euro “, ha sottolineato.

Secondo Sladič, la polizia non impone la multa ai sensi della legge sulle malattie infettive, ma ai sensi dell’articolo 22 della legge sulle violazioni dell’ordine pubblico e della pace (mancato rispetto di una misura speciale di legge da parte dei funzionari).


Una multa di 800 euro per due persone che mangiavano un cornetto mentre camminavano ma non avevano la maschera sotto il mento.
Qualche boccone di croissant può costare 800 euro in Slovenia, se sei privo di .

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...