Incubo uffici aperti al pubblico: a Verona impiegata Unicredit infetta

L’incubo del paventato allo sportello si materializza. Una dipendente Unicredit della filiale di Dossobuono, in provincia di Verona, è risultata positiva al Coronavirus. «UniCredit è in costante contatto con la dipendente interessata per assicurarsi che ottenga tutto il supporto possibile e le augura una pronta guarigione», spiega una nota del gruppo. «I locali – sottolinea – sono stati puliti e disinfettati lo scorso mercoledì e la filiale ha già riaperto con nuovo personale».

UniCredit ha contattato «tutti i dipendenti che potrebbero essere stati in stretto e recente contatto con la collega positiva al virus, consigliando loro di mettersi in quarantena per 14 giorni e di seguire le istruzioni delle autorità sanitarie». Anche i clienti che hanno visitato la filiale di recente saranno contattati individualmente.

Non resta che ripetere il monito: attenti alle file e agli assembramenti, tenete la distanza di sicurezza di almeno 1 metro con le altre persone

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...