Russo Vs Serracchiani, stupro non ha provenienza geografica

stupro

In merito alla vicenda di cronaca di questi giorni, dove una ragazza triestina ha subito violenze d’ogni genere da parte di un immigrato, e alle dichiarazioni della Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia , che ritiene ancor più grave il fatto se perpetrato da un richiedente asilo, il Senatore risponde così:

“Ogni è sempre e comunque da condannare: non può esserci diversità di giudizio in base al colore della pelle o alla provenienza geografica.
Chiunque compie uno stupro rompe un patto sociale con la comunità in cui vive. E commette un atto terribile da sanzionare con rigore e severità.
Ma è inaccettabile valutare la gravità di un’azione guardando alla nazionalità o all’estrazione sociale.”

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...