Ripartono i treni per Milano e Roma

Dal 3 giugno saranno di nuovo possibili gli spostamenti fra le regioni. E lentamente riprenderà la circolazione dei . Proprio da mercoledì 3 partirà una tratta di Frecciarossa -Trieste, dal 4 una tratta di Intercity -Trieste. Dal 14 giugno invece aumenteranno le tratte dei treni regionali con il nuovo orario estivo.

Il 3 giugno sarà anche emanata la nuova ordinanza regionale che come sempre integra il testo governativo, il DPCM, decreto del presidente del consiglio. E’ confermata l’intenzione del presidente Fedriga di abolire l’obbligo dell’uso delle mascherine all’aperto, misura attualmente in vigore che è più restrittiva rispetto a quanto previsto del DPCM. Rimarrà l’obbligo di coprirsi il volto nei luoghi chiusi o quando non si può rispettare la distanza interpersonale.

Continuano i controlli per il rispetto delle misure di prevenzione. Quella del 31 maggio è stata una notte tranquilla per quanto riguarda la movida, con nessuna sanzione a Trieste, città al centro delle attenzione in questo fine settimana.

Un uomo a Duino è stato denunciato per avere violato la quarantena obbligatoria prevista quando si entra nel nostro Paese: si era allontanato dalla comunità di accoglienza dov’era ospitato. Nove ragazzi di Osoppo sono stati sanzionati perché si trovavano sul greto del fiume Tagliamento senza rispettare i distanziamenti.

Per l’aspetto sanitario, si attendono come sempre i nuovi dati nel pomeriggio; al momento ci sono 352 persone positive in regione, 42 sono ricoverati in ospedale di una persona in terapia intensiva. Il 31 maggio è stato il giorno migliore da inizio epidemia, zero decessi per il terzo giorno consecutivo e solo due nuovi positivi registrati, uno a Trieste e uno a Udine, su un alto numero di persone testate, 1200. (RaiNews)

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...