Ricette: minestra de fasoi a la triestina (zuppa di fagioli alla triestina)

Ingredienti: 250 gr. de fasoi sechi, 8 cuciari de oio de oliva, 3 de farina, salsa de pomidori, lavarno, sal, pevere e un cuciar de asedo.


(traduzione in fondo all’articolo) Smoiar i fasoi coverti in 2 litri e mezo de acqua calda per 2 ore, quindi meterli a lessar a fogo lento.
 Preparar un disfrito con l’oio, la farina, un spigo de aio strucado e zivola, misiar ben e butar nei fasoi con una cuciarada de salsa, lasar andar un 20 minuti.
 Una volta via del fogo zontar una cuciarada de asedo e casomai pasar tuta o meza la minestra pel pasaverdure.
 Servirla con crostini fati frizendo dadini de pan duro de un giorno in oio o butiro.

Se no sè vegani o vegetariani e se ve piasi, podè zontar una bona crodiga o panzeta insieme coi fasoi, spece de inverno.

Traduzione:

Rammollire 250 gr. di fagioli borlotti secchi coperti in 2 litri e 1\2 di acqua calda per 2 ore, quindi cuocerli lentamente. Preparare un soffritto di 8 cucchiai di olio, 3 di farina, cipolla e aglio a piacere (disfrito), aggiungerlo quindi ai fagioli con pepe, sale, lauro e poca salsa di pomodoro, bollire per 20 minuti. Aggiungere quindi un cucchiaio di aceto lontano dal fuoco. 
La minestra può essere passata in parte o del tutto secondo i vostri gusti. 
Servire con crostini ottenuti friggendo a fuoco vivo dadini di pane raffermo di un giorno in burro o olio fino a doratura.

 Questa ricetta è adatta ache ai vegetariani e vegani; volendo renderla più sostanziosa – specialmente in inverno – è possibile aggiungere una cotenna di maiale o della pancetta durante la cottura dei fagioli.


Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...