Meteo Trieste per i prossimi giorni: previsti cambiamenti

Oggi: La situazione al suolo prevista per le ore 1200 dalla DWD (Deutscher Wetterdienst) mostra come la nostra regione sarà interessata da una vasta area di pressioni alte e totalmente livellate che si estenderà su buona parte dell’Europa determinerà condizioni di stabile e debole o assente circolazione al suolo.
Alle quote superiori, le correnti occidentali assumeranno sull’Italia una curvatura depressionaria con conseguenti condizioni di debole instabilità e la formazione di modesti addensamenti.


DEL TEMPO PER LUNEDI’ 13 APRILE 2020

SITUAZIONE:
La nostra regione sarà interessata marginalmente da una vasta circolazione depressionaria estesa sull’Europa nord-orientale e centrata sulla Finlandia con un minimo di 988 ettoPascal. Alla bassa pressione sarà associato un sistema perturbato prevosto estendersi dal largo della Bretagna alla Manica alla Germania alla Bielorussia alla Russia al Mar Bianco. L’Italia peninsulare e l’Europa sud-orientale continueranno ad essere interessate da una vasta area di pressioni alte e quasi livellate che presenterà i valori massimi di 1022 ettoPascal distribuiti tra il Mediterraneo orientale, il Mar Nero e la Russia. Un campo di alte pressioni, con valori massimi di 1036 ettoPascal sulla Scozia, si estenderà dall’Atlantico alle isole britanniche.

PREVISIONE:
Sono attese iniziali condizioni di cielo nuvoloso o molto nuvoloso.
Temperatura in diminuzione nei valori massimi con minime di 13°/14°C e massime di 17°/18°C.
Venti deboli o moderati (10/25 km/h) tra Sud-Est e Sud-Ovest.
Mare poco mosso, temporaneamente mosso.
Visibilità buona.

La situazione al suolo prevista per le ore 1200 dalla DWD (Deutscher Wetterdienst) mostra come la nostra regione si troverà sotto l’influenza di un’area di pressioni livellate, estesa dall’Atlantico alla Russia, che determinerà condizioni di tempo stabile e debole circolazione al suolo.
Anche alle quote superiori, la nostra penisola sarà interessata dall’afflusso di correnti sud-occidentali, convogliate da un vortice centrato sul Golfo di Biscaglia, che assumeranno, a Nord delle Alpi, una curvatura anticiclonica. Ne conseguiranno condizioni di parziale nuvolosità..


PREVISIONI DEL TEMPO PER MARTEDI’ 14 APRILE 2020

SITUAZIONE:
La nostra regione si troverà sotto la marginale influenza di una vasta area anticiclonica centrata sull’Inghilterra con un massimo di 1032 ettoPascal ed estesa sull’Europa centro-settentrionale. Un’area depressionaria, centrata in prossimità del Mar Bianco con un minimo di 982 ettoPascal, estenderà una saccatura verso la penisola balcanica ed il Mar Nero. Alla bassa pressione sarà associata una perturbazione prevista estendersi dall’Italia settentrionale alle coste dalmate alla Romania alla Russia al Mar Bianco. Una profonda circolazione depressionaria sarà centrata sul Mare di Groenlandia con valori minimi di 972 ettoPascal. Un sistema perturbato si estenderà dall’Atlantico all’Islanda al Mare di Norvegia. Un campo depressionario interesserà anche il Mediterraneo centro-occidentale e la penisola iberica con valori minimi di 1002 ettoPascal ad Ovest di Gibilterra.

PREVISIONE:
Sono previste condizioni di cielo poco nuvoloso con addensamenti più consistenti nelle prime ore della giornata. Sereno dalla tarda serata.
Temperatura in diminuzione con minime di 12°/13°C e massime di 15°/16°C.
Venti deboli o moderati (10/20 km/h) di direzione variabile tendenti a disporsi da Est-Nord-Est e rinforzare con temporanee raffiche di Bora fino a 90 km/h.
Mare mosso temporaneamente molto mosso al largo.
Visibilità buona.

La situazione al suolo prevista per le ore 1200 dalla DWD (Deutscher Wetterdienst) mostra come la nostra regione sarà interessata marginalmente da una vasta area di alte pressioni che manterrà condizioni di tempo stabile ed una circolazione sud-orientale tendente a divenire sostenuta dai quadranti orientali
Alle quote superiori, la nostra penisola sarà interessata marginalmente da una saccatura disposta con il suo asse dal Mare di Barents alla penisola balcanica che determinerà modesti e temporanei addensamenti.


PREVISIONI DEL TEMPO PER MERCOLEDI’ 15 APRILE 2020

SITUAZIONE:
La nostra regione sarà interessata da una vasta area anticiclonica che si estenderà dalle isole britanniche alla penisola balcanica con valori massimi di 1026 ettoPascal e farà capo all’anticiclone delle Azzorre centrato al centro dell’Atlantico con valori massimi di 1032 ettoPascal. Un’area depressionaria si estenderà sulla penisola iberica e sull’Africa settentrionale con valori minimi di 1002 ettoPascal ad Ovest della penisola iberica. Un vortice depressionario è previsto centrato a Sud delle Svalbard con un minimo di 978 ettoPascal. un sistema frontale si estenderà dal mare delle Azzorre al Mare d’Islanda all’Islanda alla penisola scandinava al Golfo di Finlandia al Mare di Groenlandia.

PREVISIONE:
Sono previste condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso.
Temperatura in diminuzione nei valori minimi con minime di 8°/9°C e massime di 15°/16°C.
Venti deboli (8/15 km/h) di direzione variabile.
Mare poco mosso.
Visibilità buona.

Dalla situazione al suolo emessa dalla DWD (Deutscher Wetterdienst) e valida per le ore 1200 si nota che la nostra regione sarà interessata da un campo di pressioni alte e totalmente livellate che determinerà una debole circolazione al suolo.
Alle quote superiori, una cupola di aria calda e stabile si stenderà dal Mediterraneo occidentale alla Francia all’Europa centrale mentre sull’Italia si registreranno delle deboli infiltrazioni di aria più fredda. Ne conseguiranno condizioni di scarsa nuvolosità.


PREVISIONI DEL TEMPO PER GIOVEDI’ 16 APRILE 2020

SITUAZIONE:
La nostra regione sarà interessata da una vasta area di pressioni alte e livellate che si estenderà dal Mediterraneo centrale al Mar Nero, con un promontorio verso il Mare del Nord, presentando i valori massimi di 1026 ettoPascal sulla penisola balcanica meridionale. Sull’Europa -nord-orientale sarà presente una vasta circolazione depressionaria che presenterà i valori minimi di 982 ettoPascal distribuiti tra le isole Svalbard e la Finlandia. Un’area depressionaria rimarrà stazionaria ad Ovest della penisola iberica con un minimo di 1002 ettoPascal.

PREVISIONE:
Sono previste condizioni di cielo da poco a parzialmente nuvoloso con temporanei addensamenti.
Temperatura in aumento con minime di 10°/11°C e massime di 16°/17°C.
Venti deboli (3/12 km/h) di direzione variabile.
Mare quasi calmo o poco mosso.
Visibilità buona.

Dalla situazione al suolo emessa dalla DWD (Deutscher Wetterdienst) e valida per le ore 1200 si nota che la nostra regione si troverà sotto l’influenza di una vasta area di pressioni alte e livellate che si estenderà su buona parte dell’Europa con conseguenti condizioni di tempo stabile e debole circolazione al suolo.
Alle quote superiori, la nostra regione sarà interessata da una cupola di aria calda e stabile che si estenderà dall’Africa settentrionale al Mare del Nord, più marcata sull’Adriatico centro-settentrionale e sulla penisola balcanica settentrionale. Ne conseguiranno condizioni di tempo sostanzialmente stabile con modesta nuvolosità.

a cura dell’Istituto Nautico di Trieste

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...