Il megayacht russo “A” trasloca

TRIESTE, 17 GIUGNO 2022 – Il megayacht “A” dell’oligarca russo Andrey Melnichenko posto sotto sequestro nell’ambito delle sanzioni dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, è stato trasferito dall’arsenale San Marco a un’area in rada, nel golfo di Trieste, all’ancora, sempre sotto congelamento amministrativo (dall’11 marzo scorso).

L’arsenale, invece, dove era ospitato dal momento del provvedimento, è tornato a disposizione di Fincantieri.

megayacht russo A

Il trialbero (di cui il maestro è alto 90 metri) “A” non è soltanto una nave extralusso, è l’imbarcazione a vela più grande del mondo, pesa 12.500 tonnellate ed è lunga 143 metri; il suo valore è stimato a 530 milioni di euro. La sua destinazione finale è ormeggiato a una banchina in via di ultimazione, per il momento resterà però alla fonda all’altezza del molo Adria Terminal. “A” è stato progettato dalla Doelker + Voges (per gli esterni), da Philippe Starck (per gli interni) su un’idea originale di Jacques Garcia (per gli esterni) e costruito da Nobiskrug a Kiel, in Germania; ha una forma inusuale e particolarmente aerodinamica.
Melnichenko è considerato uno dei cento uomini più ricchi del mondo, secondo Forbes. (ANSA)

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...