Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Il clima del futuro: online la piattaforma per il Nord-Est

In occasione della Giornata Mondiale dell'ambiente viene resa disponibile online la Piattaforma Proiezioni Climatiche per il Nord-Est (PPCNE) sviluppata nell'ambito di una collaborazione tra le ARPA del Veneto e del . La piattaforma propone le proiezioni climatiche per il territorio del Nord-Est Italia elaborando undici indicatori (ad es. temperatura media, precipitazioni, giorni di caldo, ecc.) calcolati per possibili scenari climatici futuri.

Tali proiezioni vengono fornite in diverse modalità grafiche per varie scale temporali e vari scenari, con possibilità di estrazione e download dei dati per specifici punti di interesse.

Si potrà, ad esempio, verificare che per lo scenario senza mitigazione delle emissioni di gas serra:
– l'area alpina sarà quella più colpita per quanto riguarda la temperatura media in inverno, con un aumento atteso fino a +5 °C nel trentennio 2071-2100 rispetto al periodo di riferimento 1976-2005;
– sempre l'area alpina sarà caratterizzata da una diminuzione fino a -35 giorni di neve nuova, per lo stesso scenario e periodo.
– la pianura sarà quella più colpita per quanto riguarda la diminuzione di precipitazione in estate, fino a -30%;

Al contrario, per lo scenario più favorevole previsto dall' di Parigi sul clima avremo, rispettivamente:
– un aumento delle temperature medie non superiore ad 1/1.5 °C nel trentennio 2071-2100;
– nell'area alpina non vi sarà una diminuzione dei giorni con neve nuova;
– si potrebbe assistere ad un aumento dal 10 al 20% delle precipitazioni nel periodo primaverile e invernale.

Le informazioni presenti nella piattaforma sono di utilità per i decisori , i portatori di interesse e i cittadini, al fine di supportare la del territorio, le misure di adattamento ai cambiamenti climatici e, più in generale, aumentare la conoscenza e la consapevolezza sui cambiamenti climatici in corso.

Rispetto ad altre piattaforme di alle proiezioni climatiche presenti sul panorama europeo, la peculiarità della piattaforma PPCNE è rappresentata dal considerare anche le caratteristiche orografiche e geografiche di ogni singolo comune. Ciò è ancora più importante per una regione come il Friuli Venezia Giulia dove in pochi chilometri si passa da zone con clima tipicamente mediterraneo ad altre con caratteristiche di tipo alpino o continentale.

Inoltre, i dati delle simulazioni regionali modellistiche del progetto EURO-CORDEX (http://www.euro-cordex.net/) sono stati adattati alle specificità del territorio utilizzando i dati delle stazioni delle reti meteorologiche regionali, rendendo l‘informazione accessibile su base comunale.

In un successivo sviluppo la piattaforma integrerà la climatologia storica dai dati da stazione e nuovi indicatori climatici, insieme ad una misura dell'incertezza associata alle proiezioni, attualmente basate solo su elaborazioni modellistiche.

Dal punto di vista tecnico la Piattaforma è stata realizzata da Arpa Veneto grazie a finanziamenti PNRR-PNC 2021

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/3OUKKV6

ambiente del futuro

Condividi

You may also like...

Almanacco News