FVG in bilico tra zona gialla e arancione, Fedriga vuole chiarezza subito

Massimiliano Fedriga

“Non si fa una pasta e fagioli senza pasta e senza fagioli” – Questa in sintesi la protesta del governatore FVG Massimiliano Fedriga, che alle seguenti parole del premier Giuseppe Conte: “Tutte le nuove previste dall’ultimo Dpcm – quelle riservate alle aree gialle, arancioni e rosse – saranno in vigore a partire da venerdì 6 novembre, lo ha deciso il governo per consentire a tutti di disporre del utile per organizzare le proprie attività”. In effetti questo tempo utile per organizzarsi viene vanificato dal fatto che nella nostra regione non è ancora chiara la fascia di gravità: sarà gialla o arancione?

Massimiliano Fedriga, ha parlato del nuovo Dpcm intervenendo ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’ su Radiouno: “è come comprare una senza andarla a vedere – ha spiegato – perché se non so gli effetti che ha questo Dpcm diventa un problema serio”. Si tratta di un Dpcm che porta con sé “impatti enormi” che non si sa dove si riverseranno.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...