Slovenia, previsto traffico impazzito nel fine settimana, nonostante il Green Pass

traffico Slovenia

Tempi di previsti per l’ingresso in Croazia
Il sulle strade slovene aumenta notevolmente ogni giorno durante la stagione turistica. I carichi maggiori, sia sulle strade che ai valichi di frontiera con la Croazia, sono soprattutto nei fine settimana. Gli agenti di polizia si aspettano diversi chilometri di ingorghi anche questo fine settimana.

Una curiostà: l’80% dei che transitano lungo le arterie principali della Slovenia sono di fabbricazione tedesca – Audi, BMW, Mercedes.

Per non peggiorare la sicurezza del alla fine della settimana, la polizia assumerà ulteriori agenti di polizia sulle e su altre strade in direzione dei valichi di frontiera e i turni saranno rafforzati anche ai valichi di frontiera stessi. “Per l’attraversamento del confine con la Croazia, prevediamo tempi di per l’uscita dalla Slovenia in molti valichi di frontiera, in alcuni anche all’ingresso nel Paese”, ha detto la polizia.

Al fine di prevenire la diffusione del nuovo coronavirus, i paesi hanno anche istituito regimi speciali per l’attraversamento dei propri confini nazionali. Gli agenti di polizia consigliano quindi ai conducenti di controllare e preparare i documenti per l’attraversamento delle frontiere prima della partenza, di compilare le domande online per l’ingresso nei singoli paesi e di ottenere prove adeguate del rispetto della situazione.


 

Controllare lo stato delle strade e dei valichi di frontiera

È possibile controllare la situazione sulle strade slovene qui e la polizia pubblica sul proprio sito web avvisi sui tempi di ai valichi di frontiera .

 


Gli agenti di polizia si aspettano diversi chilometri di ingorghi, come lo scorso fine settimana, questo fine settimana e poi ad agosto. Gli agenti di polizia consigliano ai conducenti di controllare accuratamente le condizioni delle strade e dei valichi di frontiera prima di mettersi alla guida, poiché il tempo di guida si allunga decisamente a ogni aumento del traffico. “Raccomandiamo l’uso di valichi meno congestionati e la preparazione di tutti i documenti in anticipo, poiché ciò riduce le procedure di frontiera e di conseguenza i tempi di attesa”, ha scritto la polizia.

In un comunicato stampa, la polizia ha anche invitato i conducenti a mettersi a riposo, a guidare a una velocità regolata e a una distanza di sicurezza adeguata e di avere abbastanza liquidi con sé. Ha inoltre ricordato ai conducenti di creare un’ancora di salvezza in caso di congestione o incidenti stradali in e ai passeggeri di non abbandonare i durante l’ in colonna.


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...