Roberti: chiudere tutti i valichi secondari con la Slovenia

è preoccupato per gli arrivi illegali di

Per la seconda volta consecutiva, nessuna nuova infezione o morte di pazienti con covid-19 sono stati registrati ieri in Friuli-Venezia Giulia, quindi ci sono ancora 125 casi attivi in regione. Due pazienti sono sottoposti a terapia intensiva e altri sette negli altri reparti. Tuttavia, Pierpaolo Roberti, che è responsabile della sicurezza regionale, è preoccupato per le infezioni introdotte, in particolare quelle che dovrebbero essere portate dai migranti. Roberti invita il governo a chiudere immediatamente tutti i piccoli valichi di con la Slovenia, “in modo da poter controllare meglio il valico di frontiera ai principali valichi di frontiera, in quanto i problemi legati alla migrazione potrebbero essere aggiunti alla crisi sanitaria”. In questo modo, secondo Roberti, la polizia potrebbe anche controllare l’attraversamento illegale del confine con dispositivi tecnologici, come i con telecamere termiche a tecnologia avanzatissima.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...