PODEMO propone una lista di cose da fare per Muggia

Castello di Muggia

: “COSA VOGLIAMO PER

Il comunicato:

A Muggia durante gli ultimi 6 mesi abbiamo dialogato con molti e stiamo trovando, proprio a Muggia, un fermento di idee e una volontà di prendere scelte coraggiose che a Trieste finora è mancata.

Bisogna infatti uscire dalle gabbie e dai confini delle ideologie del secolo scorso, abbiamo aspettato fin troppo e non c’è più tempo da perdere.

C’è bisogno di una combinazione fra pragmatismo e personalità, fra maturità e coraggio.

Muggia sa di non essere più un “cul de sac”, ma parte integrante di un’area urbana nel cuore dell’Europa, che si sviluppa non solo fino ad Ancarano, ma anche fino a Ronchi, fino a Portorose. Se Muggia saprà connettersi a quest’area avrà una platea molto più grande su cui sviluppare economia, commercio e turismo.

Costruire tutto cio’ è una responsabilità che intendiamo assumerci, per non rassegnarsi a diventare un quartiere-dormitorio, una prospettiva inaccettabile.

Le liste civiche Meio e il Movimento 5 Stelle muggesano ci hanno dimostrato di condividere questa visione. Questo è il primo, necessario passo per metterla in pratica.

Dalla Free Zone delle Noghere al lungomare turistico, le potenzialità sono enormi e da percorrere.

5090 muggesani hanno rinunciato al voto. Noi siamo fondamentalmente alternativi allo status quo, e desideriamo ritornare ad una Muggia in cui sia chi vota che chi non vota avrà la possibilità di vivere, e soprattutto lavorare.

Podemo
http://podemo.org


corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...