Personaggi triestini | Claudio Magris

Claudio Magris

(Trieste, 10 aprile 1939) è uno scrittore , germanista e senatore (nella XII Legislatura). Viene generalmente considerato il massimo intellettuale triestino vivente e uno fra i principali protagonisti della vita culturale in Europa.
Ha insegnato letteratura tedesca prima presso l’Università di Torino, poi presso quella di Trieste. Impostosi giovanissimo all’attenzione della critica con Il mito Asburgico nella letteratura austriaca moderna (1963, da una sua tesi di laurea), è stato fra i primi a rivalutare il filone letterario di matrice ebraica all’interno della letteratura mitteleuropea con Lontano da dove, Joseph Roth e la tradizione ebraico-orientale (1971). Danubio1986), forse il suo capolavoro, lo consacra come uno dei massimi italiani contemporanei. Con questo libro vinse il nel 1986 e successivamente il Premio Strega nel 1997 con il romanzo Microcosmi e il Premio Principe delle Asturie nel 2004 nella sezione Letteratura e nel 1999 gli vengono assegnati il Premio Chiara alla carriera e il Premio letterario Giuseppe Acerbi, Premio speciale per la saggistica. Scrive per il Corriere della Sera. È stato senatore dal 1994 al 1996 eletto nella “lista Magris”. Nel 2006 è divenuto cittadino onorario di .
Magris veniva dato come favorito dall’agenzia di scommesse inglese Ladbroke per la vincita del Premio Nobel alla letteratura 2007 vinto da Doris Lessing.

corsi sicurezza lavoro Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...