Casino bonus senza deposito non AAMS possono ottenere nuovi giocatori e giocatori abituali.
 

Pallanuoto A1 maschile: splendida vittoria della squadra triestina

SERIE A1 MASCHILE: TRIESTE VINCE ALLA “BIANCHI”
GLI ALABARDATI REGOLANO L'ANZIO WATERPOLIS (16-11)
BETTINI: “BENE LA VITTORIA, MIGLIORARE IN DIFESA”


Trieste scappa sul 2-0 grazie alle reti di Podgornik (su assist di Bini) e Mladossich con l'uomo in più. L'Anzio accorcia con Goreta (2-1), Cuccovillo manda un rigore sulla traversa ma Baijc in superiorità trova comunque il 2-2. Bini sforna un altro assist questa volta per Buljubasic, che dal palo con l'uomo in più mette dentro il 3-2 di fine primo periodo. Nella seconda frazione i padroni di casa provano ad allungare. Susak inventa la parabola del 3-3, un diagonale di Mezzarobba vale il 4-3, Mladossich ruba un pallone e si guadagna la superiorità che poi trasforma nel gol del 5-3, Podgornik sempre con l'uomo in più non da scampo a Santini. 6-3 al cambio di campo.
Nel terzo periodo i ritmi si alzano ulteriormente. Mladossich firma il 7-3, Lapenna risponde da (7-4), Inaba scalda il braccio con l'8-4 in superiorità e Koprcina prova a tenere a galla i suoi (8-5). Inaba e Mladossich sono una sentenza su rigore (10-5) e Susak segna in superiorità (10-6). Il giapponese con la calottina numero 10 e Podgornik assestano la spallata definitiva all'Anzio con i gol del 12-6, soltanto addolcito da Pelicaric: 12-7 a 8' dalla fine, praticamente chiusa. Nel quarto periodo si segna ancora tanto, gli ospiti trovano varchi soprattutto con l'uomo in più e Trieste risponde in transizione, come quella che sull'asse Inaba-Bini porta al gol più bello della serata. Alla sirena è 16-11 per gli alabardati. “Buona prova complessiva – conclude il d.s. Andrea Brazzatti – ora vogliamo arrivare nelle migliori condizioni possibili alla Coppa Italia”.
Infatti all'orizzonte c'è la Final-Eight della competizione tricolore a Genova: venerdì 24 febbraio nei quarti di finale la Pallanuoto Trieste se la vedrà con l'An Brescia, ore 21.00 con tv su Rai Sport.

Andrea Mladossich

Andrea Mladossich

PALLANUOTO TRIESTE – ANZIO WATERPOLIS 16-11 (3-2; 3-1; 6-4; 4-4)
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik 3, Petronio 1, Buljubasic 1, Vrlic, Valentino 1, Bego, Mezzarobba 1, Razzi, Inaba 4, Bini 1, Mladossich 4, Ghiara. All. Bettini
ANZIO WATERPOLIS: Santini, Fratarcangeli, Pelicaric 1, Susak 2, Caponero, Goreta 1, Barberini, Cuccovillo, Lapenna 3, Bajic 3, Koprcina 1, D. Presciutti, Antonini. All. Tofani
Arbitri: Zedda e Castagnola
NOTE: usciti per limite di falli Valentino (T) e Caponero (A) nel quarto periodo; nel primo periodo Cuccovillo (A) ha sbagliato un rigore (traversa); superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 6/7+3 rigori, Anzio Waterpolis 6/12+1 rigore

Condividi
Per poter migliorare e aggiungere contenuti di qualità riguardanti la nostra amata Trieste, puoi effettuare una donazione, anche minima, tramite Paypal. Ci sarà di grande aiuto, grazie!

You may also like...

Almanacco News