Ovazione in piazza per Zeno D’Agostino

Acclamato come una superstar. Zeno D’Agostino dal microfono in , questa mattina, davanti a una folla immensa, incita alla coesione di tutta la città, alla partecipazione, alla fine dei campanilismi, all’uso dell’intelligenza. “Dobbiamo far capire a tutti che i triestini non sono i soliti scansafatiche e ubriaconi”. E giù ovazioni a ripetizione. Alla fine Zeno ringrazia chi lo ha fatto destituire, perché questa – secondo lui – è stata una mossa boomerang che ha permesso di far uscire e riunire compatta la cittadinanza, dimostrando che i triestini sono “veri uomini e vere donne, e che dobbiamo evitare rappresaglie, vendette e bagni di sangue, ma dobbiamo dire GRAZIE!”. E tutti a ringraziare e acclamare la nuova stella di Trieste “Zeno non si tocca”, il coro.

Almanacco News
COOP online » Fai la tua spesa QUI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *